menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, brutta sconfitta in casa per Ravenna: al PalaCosta passa Napoli

Dopo due quarti in equilibrio gli ospiti allungano nel terzo e restano avanti fino alla fine, facendo valere la loro fisicità. Nell’OraSì non è sceso in campo Daniele Cinciarini, 15 punti a testa per Denegri e James.

L’OraSì Ravenna perde contro la GeVi Napoli al PalaCosta (54-69). Dopo due quarti in equilibrio gli ospiti allungano nel terzo e restano avanti fino alla fine, facendo valere la loro fisicità. Nell’OraSì non è sceso in campo Daniele Cinciarini, 15 punti a testa per Denegri e James.

La partita
Si parte con il minuto di silenzio per la scomparsa del padre di coach Stefano Sacripanti, assente giustificato e a cui vanno le nostre più sentite condoglianze. L’OraSì parte con Denegri, James, Oxilia, Chiumenti, Givens e in apertura trova il contributo di tutta la squadra portandosi sul 13-4, poi Napoli sull’asse Lombardi-Marini aumenta i giri e chiude avanti il primo quarto (17-18). La partita è vibrante e resta equilibrata, il ritmo si alza, gioco da quattro punti di James da una parte, tripla di Monaldi dall’altra (29-27). Le squadre restano a contatto e si va all’intervallo lungo sul 30-31.
L’OraSì si ripresenta con lo stesso quintetto di partenza, Denegri e Chiumenti la riportano avanti (34-33) poi Napoli inizia a colpire dall’arco (40-46). Savignani chiama timeout per scuotere i suoi ma la GeVi allunga e alla terza sirena il punteggio è 40-51.
Cinque punti consecutivi di Oxilia aprono l’ultimo periodo (44-51) ma Napoli con Parks, Iannuzzi e Lombardi torna ad avere un margine di sicurezza e porta a casa la partita. Finisce 54-69.

Prossimo appuntamento per i giallorossi mercoledì 23 dicembre contro l'Unieuro Forlì, ancora al Pala Costa.

Il commento
Bruno Savignani: “Una sconfitta dura, fin quando abbiamo rispettato il piano partita siamo riusciti a contenere Napoli, poi i tanti palloni persi e la loro fisicità si sono fatti sentire e noi ci siamo fermati in attacco. I punti subiti, 69, non sono un cattivo passivo ma è chiaro che realizzandone 54 è difficile vincere le partite”.

OraSì Ravenna-GeVi Napoli 54-69 (17-18, 30-31, 40-51)
OraSì Ravenna: Cinciarini NE, Chiumenti 3, James 15, Denegri 15, Vavoli NE, Venuto 4, Maspero 2, Oxilia 6, Simioni, Buscaroli NE, Givens 9, Laghi NE. All.: Cancellieri (non in panchina), assistenti Savignani, Taccetti.
GeVi Napoli: Zerini 6, Grassi NE, Iannuzzi 7, Klacar NE, Coralic NE, Parks 16, Sandri, Marini 15, Mayo NE, Uglietti 2, Lombardi 13, Monaldi 10. All.: Sacripanti (non in panchina), assistenti Cavalieri, Trojano.
Arbitri: Daniele Valeriani di Ferentino (Fr), Stefano Wassermann di Trieste, Gabriele Gagno di Spresiano (Tv).

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento