Domenica, 19 Settembre 2021
Sport Faenza

Basket, il giovane Martino Ferrari entra nelle file della Raggisolaris Faenza

Il play\guardia pronto a dare il massimo in serie B: "La prossima stagione sarà molto importante per me dal lato sportivo e umano"

Un ‘under d’esperienza’ per i Raggisolaris. Il play\guardia Martino Ferrari è un nuovo giocatore faentino, ed è pronto a dare il massimo anche in serie B, campionato in cui non ha mai giocato. Ferrari si è fatto valere a luglio nel training camp riservato ad atleti under organizzato al Campus dai Raggisolaris, conquistando la fiducia di coach Serra e un posto nel roster della stagione 2021/22. Nella scorsa annata ha giocato nella C Gold marchigiana nel Bramante Pesaro, mettendo in mostra le sue caratteristiche che sono quelle di un atleta veloce, molto abile nel servire assist e con un buon tiro da tre punti.

Nato a Sondalo (Sondrio) il 6 gennaio 2001, Martino Ferrari si trasferisce in Romagna in giovane età, tanto da compiere tutta la trafila delle giovanili nei Crabs Rimini dall’Under 15. Nella stagione 2019/20, terminata in anticipo a causa del Covid, si divide tra settore giovanile e Bellaria Basket (C Silver), mentre in quella scorsa milita nel Bramante Pesaro, sfiorando l’accesso alla finale per salire in serie B. Dopo l’esperienza marchigiana diventa un giocatore dei Raggisolaris. 

“Nonostante abbia giocato tanti anni nelle giovanili dei Crabs non avevo mai visto Faenza – afferma Ferrari – e ammetto di essere rimasto sorpreso in positivo quando ho visto il Campus e il PalaCattani, due strutture di grande livello che confermano la serietà e l’organizzazione della società. Sono molto contento di aver fatto una bella impressione a coach Serra e di essere stato scelto per far parte della squadra e farò di tutto per sfruttare questa occasione. Credo infatti che la prossima stagione sarà molto importante per me dal lato sportivo e umano. A livello individuale, credo che sarà un’ottima occasione per crescere visti anche i tanti giocatori di esperienza e di qualità che compongono il roster. Dovrò restare concentrato e attento in tutti gli allenamenti, perché ogni consiglio sarà fondamentale per migliorare. Per quanto riguarda la squadra, credo che gli obiettivi si debbano porre passo dopo passo e dunque vedremo cosa ci aspetterà durante la stagione: di sicuro cercheremo di porre l’asticella sempre più in alto”.

Merendi, Bianchi, Rosetti e Cortecchia dalle giovanili alla serie B

Una stagione che servirà per crescere ed imparare. Sono quattro i giovani che si alleneranno per tutta la stagione con i Raggisolaris di coach Serra, intenzionati a far di questa esperienza una vera e propria palestra per maturare, e con l’obiettivo di guadagnare qualche convocazione in serie B. Il poker di giovani è formato da Roberto Rosetti, Fabio Cortecchia, Lorenzo Merendi e Alessandro Bianchi.

Roberto Rosetti: nato a Imola il 23 maggio 2005, è una guardia cresciuta nella Raggisolaris Academy dove ha esordito nell’Under 14. Nella prossima annata giocherà anche nell’Under 17 allenata da Simone Lilli.

Fabio Cortecchia: la guardia faentina nata il 25 gennaio 2005 è alla seconda esperienza consecutiva con la serie B. Giocherà anche nell’Under 17 della Raggisolaris Academy.

Lorenzo Merendi: nato a Ravenna il 19 febbraio 2002, è un’ala formatasi nei settori giovanili della Scuola Basket Faenza e del Basket 95 Faenza. Nella scorsa stagione avrebbe dovuto giocare in C Gold nell’Olimpia Castel San Pietro, ma le incognite legate al Covid hanno spinto il club a non iscriversi al campionato. Nell’annata 2021/22 giocherà anche in Promozione con il Basket 95 Faenza.

Alessandro Bianchi: nato a Lugo il 26 febbraio 2005, è un playmaker formatosi nel Basket Ravenna dove ha militato nelle ultime tre stagioni. Da quest’anno entra nel mondo dei Raggisolaris dove sarà impegnato anche con l’Under 17 della Raggisolaris Academy.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, il giovane Martino Ferrari entra nelle file della Raggisolaris Faenza

RavennaToday è in caricamento