Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport Faenza

Basket, impegno difficile per i Raggisolaris a Padova

Da una capolista all’altra in soli otto giorni. Dopo aver superato Orzinuovi, la Rekico affronterà un’altra prima della classe, la Broetto Virtus Padova,

Da una capolista all’altra in soli otto giorni. Dopo aver superato Orzinuovi, la Rekico affronterà un’altra prima della classe, la Broetto Virtus Padova, in vetta al girone B insieme al Basket 2000 Reggio Emilia. Un match insidioso che i faentini dovranno affrontare con la stessa grinta mostrata nell’ultimo turno per trovare la terza vittoria in campionato e potranno contare sul supporto dei circa cinquanta tifosi che arriveranno dalla Romagna. La partita si disputerà domenica alle 18 nella Palestra Comunale di Rubano, impianto da circa 450 posti: la Kioene Arena dove di solito i veneti giocano le gare interne ospiterà l’incontro di pallavolo maschile di serie A1 tra Padova e Molfetta. 

L’AVVERSARIO Prima in classifica inaspettatamente ma con grande merito, la Virtus Padova si gode la vetta e il progetto che sta portando avanti dalla scorsa stagione. Il gruppo arrivato ottavo al termine della regular season 2015/16 e uscito poi ai play off contro Udine (promossa alla Final Four di Montecatini Terme) è stato rinforzato con due sole pedine, ma di grande esperienza. Sotto i tabelloni sono arrivati i centri Claudio Nobile, ex Vicenza (serie B) e visto anche a Faenza nella Pallacanestro Faenza in serie B2 nella stagione 2008/09, e Marco Cusinato, nella scorsa stagione in C Silver a Castelfranco Veneto. Proprio Nobile è il terzo migliore realizzatore della squadra con 11.3 punti di media, mentre ai primi posti ci sono l’ala grande Marco Lazzaro, che sta viaggiando sui 20 punti di media catturando anche 4,3 rimbalzi, e la guardia italo-dominicana Juan Carlos Canelo, cecchino di scuola Virtus Bologna da 13 punti di media. In questa prima parte di campionato non è mai sceso in campo il forte play/guardia Stevan Stojkov. Il roster di Padova, allenato dall’esperto Massimo Friso, si completa poi con giovani di qualità. Nelle prime tre giornate la Broetto ha battuto Sestu e Iseo e sbancato il campo di Cento.


IL PREPARTITA “Arriviamo a questa difficile partita molto tranquilli e senza pensieri – spiega il playmaker Lorenzo Benedetti – dopo una settimana intensa in cui ci siamo allenati molto bene. Aver battuto Orzinuovi non ci ha di certo appagati o fatto montare la testa anzi ci ha dato ancora maggiori stimoli. E’stato importante infatti il modo in cui abbiamo vinto domenica scorsa, perché siamo stati concentrati e lucidi anche nei minuti finali, non crollando come invece facevamo lo scorso anno. Ora dobbiamo continuare su questa strada a cominciare dalla partita contro Padova, squadra ben organizzata che sta meritatamente occupando il primo posto, una posizione conquistata senza aver mai potuto schierare Stojkov. I lunghi Nobile e Lazzaro sono i loro punti di forza e dovremo essere bravi a disinnescarli, ma dovremo fare molto attenzione anche a Canelo, giocatore che abbiamo già affrontato in serie D quando giocava nella Scuola Basket Ferrara”.

WEB RADIO La radiocronaca della partita sarà trasmessa in diretta sulla web radio dei Raggisolaris. Per ascoltarla su computer, smartphone e tablet bisognerà cliccare sul link https://awdio.com/Raggisolaris-Faenza che trovate nella sezione “web radio” nella home page del sito www.raggisolaris.it oppure sul link che sarà postato poco prima dell’inizio del match sulla pagina Facebook ufficiale della società. E’ inoltre disponibile l’app Awdio per IOS e Android. E’ consigliato utilizzarla con gli smartphone. Dopo averla scaricata bisognerà entrare nel canale Raggisolaris Faenza effettuando il login con il proprio profilo Facebook o registrandosi: entrambe le operazioni sono gratuite. Una volta entrati nel canale Raggisolaris cliccate sul triangolo che compare sul logo della società e partirà la diretta.

PROSSIMO TURNO Nel prossimo turno la Rekico ospiterà la Pallacanestro Aurora Desio, partita in programma domenica 30 ottobre alle 18 al PalaCattani di Faenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, impegno difficile per i Raggisolaris a Padova

RavennaToday è in caricamento