menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, l'OraSì vuole riprovarci: "Facciamo esperienza di Gara 1"

Non ci saranno variazioni negli schieramenti rispetto a gara 1, con l'OraSi che avrà ancora due ammirevoli tifosi al seguito

Riprovarci, per dimostrare che con uno squadrone autentico come Capo d'Orlando l'OraSi può farsi ancora valere e cercare in tutti i modi di allungare la serie degli ottavi dei playoff. La squadra di coach Mazzon ci proverà già lunedì sera, alle 21, ancora sul parquet siciliano. "In gara 1 è emersa una differenza di fisicità che sapevamo esserci a causa dell assenza di Gandini, enfatizzata poi dall'innesto di Trapani, un vero e proprio terzo americano - afferma Alessandro Lotesoriere, assistant coach dell'OraSi -. Dovremo essere bravi a far tesoro di quanto accaduto in alcune parti della gara, rinforzando quanto di buono fatto per lunghi tratti sabato sera".

"Nonostante il gap fisico abbiamo giocato tre quarti alla pari andando a fare quello che avevamo preparato, ma nelle gare di playoff la costanza è fondamentale, dovremo fare una partita speciale per 40 minuti - continua Lotesoriere -. Nei playoff si ragiona per piccoli obiettivi quotidiani: dopo aver perso gara 1 il nostro obiettivo a breve termine diventa garantirci una gara in più davanti al nostro pubblico, ed abbiamo due opportunità per raggiungerlo, sperando poi di poterne programmarne poi un altro ancora più grande". Non ci saranno variazioni negli schieramenti rispetto a gara 1, con l'OraSi che avrà ancora due ammirevoli tifosi al seguito. Gara 3 si giocherà giovedì alle 20.30 al Pala De Andrè. Lunedì in sede ci sarà la prelazione per gli abbonati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento