menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, OraSì pronta alla rivincita sul campo della Lux Chieti

Per la squadra ravennate terza trasferta consecutiva. "I ragazzi devono mettere tutto quello che hanno in questa partita" esorta il coach Massimo Cancellieri

Terza trasferta consecutiva per l’OraSì Ravenna, impegnata giovedì 25 febbraio alle 20.45 sul campo della Lux Chieti, per il recupero della 5a giornata del girone rosso di serie A2. La gara, oltre che su Lnp Pass, sarà trasmessa in diretta sui canali di Mediasport Group con la telecronaca a cura di Matteo Gandini e il commento tecnico di Fabrizio Frates.

“Dopo tre partite in trasferta in dieci giorni di sicuro non possiamo essere tutti al 100% dal punto di vista fisico – commenta il tecnico giallorosso Massimo Cancellieri –  Ma vogliamo anche prendere il lato positivo del giocare ogni tre giorni, perché ci permette di lasciarci prima alle spalle una sconfitta e tornare subito in campo per provare a fare cose diverse. La gestione della fatica spetta principalmente a me, i ragazzi non devono preoccuparsi di questo, devono mettere tutto quello che hanno nella partita di domani. Sembra scontato andare in campo e dare tutto ma non è così, i tifosi lo chiedono e lo sperano ogni volta, ma per un giocatore non è sempre così facile.

Ci ricordiamo cosa è successo nella partita di andata contro Chieti - continua Cancellieri e quello che dobbiamo fare stavolta è costruirci dei tiri che abbiano un senso logico, che non siano affrettati o ritardati, ma inseriti in una fluidità di gioco che ci può permettere una maggiore efficacia offensiva. Difendiamo sempre mediamente bene, in attacco c’è invece bisogno di fare qualche canestro in più, variando le soluzioni con cui attaccare le difese, specialmente quelle molto fisiche. Cercando aree del campo differenti e anche protagonisti differenti che ci aiutino a risolvere positivamente le partite”.

“Abbiamo giocato contro di loro solo due settimane fa – aggiunge Samme Givens – è stata una sfida combattuta fino alla fine, dove siamo rimasti incollati agli avversari fino all’ultimo e poi purtroppo hanno prevalso loro. Questa volta dovremo cercare di essere più concentrati, più precisi, più attenti ad ogni singolo possesso e rispettare al meglio il piano gara. Con questo spirito stiamo cercando di prepararci al meglio e siamo pronti a giocarcela".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento