rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sport

Basket Ravenna, si dimette il presidente Vianello: "Non posso tradire le aspettative"

Grande stagione per l'Acmar Ravenna con la promozione in LegaDue e la vittoria della Coppa Italia, che però si conclude con le dimissioni del presidente Roberto Vianello, effettive da giovedì

Grande stagione per l'Acmar Ravenna con la promozione in LegaDue e la vittoria della Coppa Italia, che però si conclude con le dimissioni del presidente Roberto Vianello, effettive da giovedì. “Mi sono dimesso dalla mia carica di presidente per coerenza e affetto nei confronti dei tifosi. Non posso tradire le loro aspettative, allestendo una squadra non all’altezza di una stagione straordinaria come quella che abbiamo appena vissuto. In questi mesi, e in particolare dopo la promozione, abbiamo raccolto ampi consensi e la consapevolezza di avere realizzato un’impresa straordinaria è sempre più forte in noi”.

Vianello in conferenza stampa ha spiegato: “D’altro canto, nel programmare la prossima stagione appare evidente che sia necessario un appoggio concreto per affrontare nel modo più dignitoso possibile un campionato molto più impegnativo di quello che abbiamo vissuto l’anno scorso. I nostri sostenitori meritano la serie A ed è nostra intenzione regalargliela, però non posso pregiudicare la mia società e tutto ciò che ho costruito in oltre trent’anni di lavoro, per inseguire questo sogno”.

“Sono orgoglioso di ciò che tutti insieme abbiamo realizzato fino ad ora, ma da solo non posso farcela: è quindi necessario che al 9 di luglio, giorno in cui scadranno le iscrizioni al campionato, sia presente una certa piattaforma sulla quale costruire il nostro futuro, per la quale chiedo aiuto a tutta la città. Il lavoro di questi anni ha permesso di creare un movimento solido e di far sbocciare un entusiasmo trascinante attorno al Basket Ravenna: sarebbe un vero e proprio peccato non riuscire a proseguire”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Ravenna, si dimette il presidente Vianello: "Non posso tradire le aspettative"

RavennaToday è in caricamento