Sabato, 25 Settembre 2021
Sport Faenza

Basket, Rekico pronta all'insidiosa trasferta di Empoli

"Arriviamo alla partita in un buon momento. Abbiamo superato un momento difficile che ci ha uniti ancora di più e ora siamo molto motivati", afferma la guardia Filippo Testa

Con ancora negli occhi l’ottima prestazione contro Cecina, la Rekico ritorna in campo per affrontare un’altra avversaria toscana. I faentini saranno di scena mercoledì 24 marzo alle 18 in casa dell’USE Computer Gross Empoli, formazione con 12 punti in classifica e in corsa per un posto nei play off, che ha esordito nella seconda fase vincendo sul campo di Rimini con grande autorità. Una gara che sarà la seconda tappa del “trittico toscano” della Rekico che si concluderà sabato alle 18 al PalaCattani contro Firenze. Empoli - Rekico sarà in diretta streaming su LNP Pass.

Dopo la vittoria di Rimini, l'Use Computer Gross Empoli non poteva presentarsi alla seconda fase nella maniera migliore, conquistando all'esordio uno scalpo prestigioso in trasferta che la rilancia nella corsa play off. La formazione toscana ha confermato di avere ottime qualità nel roster ed infatti fino ad ora il suo grande problema è sta la mancanza di continuità di risultati, che l'ha portata ad occupare una posizione intermedia tra play off e play out. Una marcia dovuta anche alla rivoluzione estiva che ha portato alla conferma di soli quattro giocatori: l'ala\pivot Daniele Sesoldi e i giovani Alessandro Antonini, Enrico Vanin e Francesco Falaschi. Il gruppo di coach Alessio Marchini è un mix di giovani e di esperienza, con giocatori che conoscono molto bene la categoria come il playmaker Francesco Villa, la guardia Marco Legnini, arrivato a stagione in corso e autore di 12 punti a Rimni, l'ala Lorenzo Restelli, il centro Riccardo Crespi (lo scorso anno ad Ozzano), la guardia Federico Ingrosso e il lungo Daniele Sesoldi, top scorer in terra romagnola con 13 punti.

“Con Empoli mi aspetto una partita tosta come lo sono state tutte fino ad ora – sottolinea la guardia Filippo Testa -, perché il campionato è davvero molto equilibrato e lo ha dimostrato anche la prima giornata della seconda fase. L’USE Computer Gross è una squadra giovane che ha giocatori d’esperienza come Sesoldi e Villa, un buon playmaker che sa gestire bene i ritmi di gioco, e sono certo che saranno molto aggressivi e imposteranno la gara su ritmi alti. Inoltre avranno il morale molto alto dopo la vittoria a Rimini. Servirà quindi grande attenzione soprattutto in difesa. A livello personale sono contendo di ritrovare Villa e Restelli che affrontavo nelle giovanili, quando io ero a Varese e loro nell’Olimpia Milano, perché è da tanto tempo che non li vedo.

Arriviamo alla partita in un buon momento - conclude Testa - e dopo una bella vittoria con Cecina. Allenarci per una settimana intera ci è servito per ritrovarci ed infatti domenica siamo riusciti a mettere in campo tutto quello che avevamo preparato nei giorni precedenti. Abbiamo superato un momento difficile che ci ha uniti ancora di più e ora siamo molto motivati. Con Cecina abbiamo raggiunto il nostro obiettivo che era quello di regalare una vittoria a Belosi, a Serra, alla società e ai tifosi, per dare a tutti la giusta ricompensa per quello che hanno fatto nei nostri confronti in questo ultimo periodo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Rekico pronta all'insidiosa trasferta di Empoli

RavennaToday è in caricamento