rotate-mobile
Sport Faenza

Basket serie B, la Rekico chiude quinto. Ora testa a Montecatini

Negli ultimi minuti c’è spazio anche per i giovani Samorì e Santini, alla prima convocazione e al debutto in serie B

La domenica perfetta. La Rekico chiude nel migliore dei modi la stagione regolare, superando Crema con un roboante 76-59, e chiudendo al quinto posto con 38 punti, grazie al successo di Cento in casa di Lecco. Un bottino e un piazzamento identici alla scorsa stagione, arricchiti dal record casalingo di 13 vittorie in 15 gare, mai ottenuto in serie B. Ora la Rekico si tufferà nei play off dove affronterà il Montecatini Basket. Ad inizio settimana saranno resi noti gli orari e le date della serie, ma di sicuro la seconda gara si giocherà al PalaCattani di Faenza mercoledì 2 maggio alle 20.30. Questo il tabellone play off della Rekico: Cento – Legnano; Montecatini – Faenza; Firenze – Tigers Forlì; Vicenza – Borgosesia. 

Contro Crema, la Rekico gioca il miglior primo quarto della stagione, dominando sin dalla prima azione e annichilendo gli avversari con la difesa, costretti a commettere molti falli per bloccare i faentini. L’8-3 iniziale diventa ben presto 17-5 e a mettere la ciliegina sulla torta ci pensa Chiappelli con una tripla da dieci metri a fil di sirena, chiudendo il primo periodo sul 27-11. Coach Salieri prova ad affidarsi a Dagnello e alla difesa più aggressiva per riaprire i conti, stessa strategia che all’andata valse il break di 26-0, ma i Raggisolaris questa volta sono lucidissimi e dopo aver visto ridursi il vantaggio fino al 22-30, riprendono l’inerzia. La tripla di Venucci vale il 38-28 e all’intervallo si arriva con Faenza avanti 42-29. La Rekico gira come una macchina perfetta, dove Silimbani sotto canestro detta legge e Perin e Venucci colpiscono dalla lunga distanza, ma sono tutti i giocatori a dare il proprio contributo, come ad esempio capitan Benedetti, che segna l’unico suo canestro nel momento più difficile del match. Ad inizio terzo quarto bastano poche azioni per far calare il sipario. Sul 49-31 la Rekico chiude i conti toccando poi il massimo vantaggio di 22 punti, gestendolo fino alla sirena finale. Negli ultimi minuti c’è spazio anche per i giovani Samorì e Santini, alla prima convocazione e al debutto in serie B

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket serie B, la Rekico chiude quinto. Ora testa a Montecatini

RavennaToday è in caricamento