Basket serie C playoff: Orva superlativa: sbancata Medicina

Un successo che permette all’Orva Lugo di poter guardare con fiducia a gara 2 in programma sabato alle ore 20,30 al Palabanca con gli Aviators che vorranno centrare un successo che spalancherebbe loro le porte della finale

Un’Orva superlativa sbanca Medicina in gara 1 di semifinale, regolando la Virtus che era imbattuta in casa da ben dodici giornate per 77 a 52. Dopo un avvio di gara equilibrato sono i padroni di casa a provare il primo allungo con Marinelli dopo 6’ di gioco che sigla la tripla del 13-8 per Medicina, ma la reazione dell’Orva Lugo è immediata con la formazione di coach Galetti che grazie a Seravalli e Cortesi piazza un parziale di 10-0 che permette agli Aviators di chiudere avanti per 18 a 13 il primo parziale.

Il secondo quarto di gara vede l’Orva Lugo dettare i ritmi del match con i bianco-verdi che allungano nel punteggio minuto dopo minuto, grazie ad ottime giocate difensive e spinti in attacco da Seravalli, che andranno all’intervallo lungo avanti per 41 a 27.
Nel terzo periodo Medicina prova a riaprire il match ma i lughesi controllano con autorità, allungano sino al +19 firmato da capitan Legnani (48-29 al 23’) ed un chirurgico Cortesi ribatte colpo su colpo le giocate avversarie con gli Aviators che chiuderanno la frazione avanti per 57 a 42. Gli ultimi dieci minuti di gara vedono l’Orva Lugo chiudere immediatamente il match grazie ad un parziale di 11-0 in avvio, con Legnani che firma sul 68 a 42 a 5’26” dal termine il massimo vantaggio della formazione di coach Galetti, che chiuderà il match con il punteggio finale di  77 a 52, centrando una tanto preziosa quanto meritata vittoria.

Un successo frutto di un’eccellente prova di squadra che ha visto scendere in campo un’Orva Lugo determinata e particolarmente incisiva in difesa capace di trasformare in buoni contropiedi i recuperi della retroguardia lughese e che ha trovato in attacco buone trame di gioco capitalizzate a turno dal poker formato da Zhytaryuk, Legnani, Seravalli e Cortesi. Un successo che permette all’Orva Lugo di poter guardare con fiducia a gara 2 in programma sabato alle ore 20,30 al Palabanca con gli Aviators che vorranno centrare un successo che spalancherebbe loro le porte della finale, consapevoli comunque del valore della Virtus Medicina, formazione rivelazione del campionato, guidata da coach Max Curti che di certo non arriverà a Lugo in vena di regali e contro la quale gli Aviators dovranno comunque mantenere i piedi ben saldi a terra e scendere in campo con la massima determinazione e concentrazione, sostenuti numerosamente e calorosamente dal proprio pubblico, per poter volare in finale e continuare a sognare!!
Athos Tampieri In occasione della gara interna del prossimo sabato 7 maggio i primi 50 spettatori che entreranno al Palabanca riceveranno in omaggio la T-Shirt "Sky is the limit" preparata in occasione di questi Play-Off 2016. Invitiamo inoltre tutto il pubblico ad indossare maglie bianche o verdi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Virtus Medicina – Orva Lugo  52 – 77  (13-18; 27-41; 42-57)
Virtus Medicina: Persiani 2, Marinelli 10, Govi 2, Sighinolfi 10, Biguzzi 7, Lorenzini 2, Spadoni n.e., Ballardini 2, Barba 3, Musolesi 11, Canovi 1, Seracchioli 2. All.: Curti
Orva Lugo: Ruini 5, Hand 7, Legnani 12, Presentazi 1, Zhytaryuk 12, Nieri n.e., Baroncini G. n.e., Baroncini F., Pasquali n.e., Cortesi 19, Scardovi 2, Seravalli 19. All.: Galetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento