rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Sport

Basket, tempo di vacanze per Eugenio Rivali: "Ora la casa con la fidanzata"

Tempo di vacanze per Eugenio Rivali. Reduce dalla splendida stagione con l'Acmar Ravenna, il cestista si è goduto un po' di meritato riposo. "Sono stato al mare e mi sono occupato della casa in cui andrò a vivere con la mia fidanzata verso la fine dell’estate"

Tempo di vacanze per Eugenio Rivali. Reduce dalla splendida stagione con l'Acmar Ravenna, il cestista si è goduto un po' di meritato riposo. "Sono stato al mare e mi sono occupato della casa in cui andrò a vivere con la mia fidanzata verso la fine dell’estate - rileva Rivali -. Proprio mercoledì sono andato a fare i primi tiri della stagione al campetto, mentre questa mattina mi sono iscritto in palestra, per essere pronto per l’inizio della prossima stagione”

Qual è stato il momento più brutto e quale il più bello della stagione appena conclusa?
“I giorni seguenti la sconfitta in gara-1 di finale sono stati molto complicati, perché per un attimo abbiamo fatto i conti con la paura di non vincere un campionato che sapevamo di avere meritato da settembre a giugno. Viceversa, la gioia dopo gara-2, la festa in spogliatoio, l’abbraccio con i tifosi che erano venuti a sostenerci al PalaAffrico e il viaggio di ritorno da Firenze sono indimenticabili. Senza nulla togliere a gara-3 e a una promozione conquistata in casa, penso che le sensazioni provate dopo essere stati a mezzo centimetro dal baratro siano impagabili. Un altro ricordo meraviglioso è quello del weekend di Cecina, da cui siamo tornati con la Coppa Italia in mano, primo trionfo dopo mesi davvero intensi”.

Qual è stata la manifestazione di stima che ti ha colpito di più dopo la vittoria del campionato?
“Ho provato le sensazioni più profonde parlando con i ragazzi del minibasket e con i loro genitori, perché i complimenti da chi non gioca a pallacanestro e non è all’interno di questo ambiente sono quelli meno scontati. Quando un padre si complimenta con me e racconta che il proprio figlio ha iniziato a giocare a basket guardando la nostra squadra, o quando un bambino confessa di avere scelto me o un mio compagno quale idolo, si resta letteralmente senza parole”.

Come passerai il prossimo mese di vacanze?
“Completerò i lavori a casa, proseguirò la preparazione all’anno prossimo sia dal punto di vista fisico che tecnico e, meteo permettendo, passerò un po’ di tempo al mare qui a Pesaro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, tempo di vacanze per Eugenio Rivali: "Ora la casa con la fidanzata"

RavennaToday è in caricamento