rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Basket

Basket, coach Lotesoriere rimane alla guida del Ravenna: "Ci attende una stagione difficile ma stimolante"

Rinnovato il contratto dell'allenatore: "Quest’anno ci sono le prospettive per continuare a lavorare bene e riprendere in mano quanto di buono fatto lo scorso anno"

È stato presentato mercoledì, nella cornice dell’Hotel Classensis alla presenza di un buon numero di tifosi, coach Alessandro Lotesoriere, all’indomani del suo rinnovo con il Basket Ravenna. Il protagonista di giornata è stato introdotto dal direttore generale, Giorgio Bottaro: “La conferma del nostro allenatore è un piacere, Alessandro ci ha aspettato nonostante avesse altre offerte e il biennale testimonia la reciproca fiducia che esiste fra la persona e la società. Rappresenta anche un segno di continuità con le scelte fatte lo scorso anno sulle persone di qualità, competenza e spessore umano, che è stata la chiave di una stagione incredibile”. 

Alessandro Lotesoriere: “Sono molto contento della rinnovata fiducia da parte della società e di dare continuità ad un progetto tecnico iniziato l’estate scorsa. Quest’anno, al netto di alcune difficoltà, ci sono le prospettive per continuare a lavorare bene e riprendere in mano quanto di buono fatto lo scorso anno, ad esempio con il settore giovanile, per cui proseguiremo nella valorizzazione dei nostri ragazzi in ottica futura". 

"Ravenna è la piazza ideale per consolidarmi come allenatore in questa categoria e proseguire insieme è stata la scelta più naturale per me. In questa ripartenza la splendida stagione scorsa resta solo un ricordo, quella che ci aspetta sarà molto più difficile ma altrettanto stimolante con l’obiettivo di mantenere Ravenna in categoria alla luce della riduzione da 28 a 20 squadre nei prossimi due anni. Sarà ancora più complicato per una realtà come la nostra in cui il budget a disposizione sarà tra i più bassi - conclude Lotesoriere - ma proveremo ad allestire il miglior roster possibile per raggiungere l’obiettivo e ci approcciamo a questa sfida con grande entusiasmo e la voglia di continuare a regalare emozioni ai nostri tifosi”.

Roster in costruzione

“Dopo Musso e Petrovic l’idea è quella di chiudere il prima possibile il gruppo degli italiani – aggiunge il coach – gli under saranno certamente il cambio del play, un esterno e un lungo. Stiamo valutando diversi profili e sappiamo che molte società hanno apprezzato il nostro lavoro e sarebbero quindi felici di mandarci i loro giovani. Questo interesse ci lusinga ma dovremo essere bravi a scegliere tra tanti i profili giusti, oltre ai giovani del nostro vivaio che saranno stabilmente aggregati alla prima squadra e potranno ritagliarsi il loro spazio in campo specialmente ad inizio stagione. Gli americani saranno un play e un centro e poi completeremo la squadra con un altro uomo di esperienza che insieme a Musso possa fungere da guida sia in campo che in spogliatoio”.

“Non siamo lontanissimi dal completare la squadra e l’idea di base è di avere una formazione duttile nella quale ogni giocatore possa ricoprire almeno due ruoli – conclude Bottaro – Sarà un anno complicatissimo, con un budget che sarà il penultimo o il terzultimo del nostro raggruppamento, valorizzando i giovani del territorio, fidelizzando i nostri tifosi e coloro che ci hanno sostenuto, nella speranza che da qui a inizio prossima stagione ci possano essere i presupposti per ulteriori investimenti. Intanto però dobbiamo ringraziare Lotesoriere che ha sposato la nostra causa e sono sicuro che il gruppo di lavoro farà bene”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, coach Lotesoriere rimane alla guida del Ravenna: "Ci attende una stagione difficile ma stimolante"

RavennaToday è in caricamento