rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Basket

Serie B: Derby amaro per i Blacks, al PalaCattani vince la Virtus Imola

Il derby non sorride ai Blacks, sconfitti al PalaCattani dalla Virtus Imola dell’ex Regazzi

Il derby non sorride ai Blacks, sconfitti dalla Virtus Imola dell’ex Regazzi 68-80. Il tecnico imolese, artefice della cavalcata dei Raggisolaris dalla Promozione alla serie B, è stato omaggiato prima dell’inizio del match dal presidente Filippo Raggi e dal general manager Andrea Baccarini con una targa celebrativa, tra gli applausi del pubblico.

Rispetto alle ultime uscite i Blacks sono meno determinati soprattutto sotto canestro, non riuscendo a far valere la maggiore fisicità. Il gioco imolese imbriglia la manovra dei Raggisolaris e così dopo un primo tempo tutto sommato in equilibrio nel punteggio, sono gli ospiti ad allungare a ridosso dell’intervallo con la tripla di Aglio per il 47-38. Proprio il tiro da tre sarà una delle armi della Virtus, perfetta nel tirare con il 13/25 dalla lunga distanza.

thumbnail_Sebastian Vico-5

Nel terzo quarto i Blacks non trovano la fiammata per agganciare gli avversari, riuscendo comunque a portarsi prima sotto 54-57 e poi sul 64-69 al 38’. La Virtus risponde ancora con i ‘tiri pesanti’ di Mladenov e di Aglio, ma è Tommasini a pochi secondi dalla fine a chiudere i conti sull’80-66.

Blacks Faenza 68 Virtus Imola 80 Parziali: 19-21; 38-47; 59-64

BLACKS FAENZA: Bandini 1, Siberna 4, Vico 18, Poggi 11, Voltolini, Molinaro 8, Petrucci 7, Aromando 14, Ragazzini ne, Pastore 5, Belmonte ne, Nkot Nkot ne. All.: Regazzi.

VIRTUS IMOLA: Mladenov 14, Galassi 14, Carta 5, Tommasini 7, Aglio 13, Morara 13, Magagnoli 6, Pellegrini, Soliani 3, Neri, Milovanovic 5. All.: Regazzi.

Arbitri: Chiarugi – Mariotti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Derby amaro per i Blacks, al PalaCattani vince la Virtus Imola

RavennaToday è in caricamento