rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Basket

Finalmente OraSì: vittoria in trasferta contro Nardò

Ottima gara di Ravenna che vince sul difficile parquet della HDL: finisce 85-89

Arriva in casa di Nardò al termine di una partita ben giocata il primo successo lontano da Ravenna per l’OraSì, che strappa un’importante vittoria per 89-85 grazie a una gara di grande qualità offensiva e intensità sui due lati del campo. I giallorossi subiscono più di 80 punti, ma per larghi tratti della partita contengono in maniera positiva quello che si presentava come il miglior attacco del girone (che non a caso porta 6 giocatori in doppia cifra).

La squadra di Coach Lotesoriere conduce per 3 quarti, poi subisce la rimonta dei padroni di casa, ma nel momento più difficile reagisce con grande cuore portando a casa il finale punto a punto grazie alla freddezza nei possessi decisivi. Per l’OraSì 5 giocatori in doppia cifra, trascinati da un super capitan Bernardo Musso, che aggiunge anche 7 rimbalzi e 6 assist a una prova da 23 punti (top scorer).

Ravenna porta a casa due punti fondamentali in chiave classifica, e si prepara al meglio all’attesissimo derby contro Forlì, che tra 7 giorni sarà ospite al Pala De Andrè.

La partita

Alla palla a due Coach Lotesoriere mette in campo il quintetto con capitan Musso, Anthony, Bonacini, Petrovic e Lewis. Avvio lanciato per Nardò che si porta avanti 7-4, ma le triple di Anthony e Bonacini ribaltano la situazione sul 7-10. Musso imita i due compagni per mantenere il vantaggio (14-17), che si dilata grazie ai canestri degli USA Anthony e Lewis (14-21). La tripla di Musso vale il +9 sul 17-26, ma con Baldasso i padroni di casa contengono il divario al 22-28 del 10’.

In apertura di secondo quarto due triple di La Torre (29-32) propiziano la rimonta di Nardò fino al 37-39, ma la reazione giallorossa arriva con la tripla di Bonacini e il canestro di Lewis per il 37-44. La partita continua a giocarsi a ritmi e punteggi alti, ma Ravenna continua a giocare con attenzione e grazie alla tripla di Anthony (15 punti nella prima metà di gara) allunga nuovamente sul 41-49 con cui le squadre tornano negli spogliatoi.

Al rientro dall’intervallo lungo la bomba di Musso regala il vantaggio in doppia cifra agli ospiti (43-53) e, nonostante la risposta di Smith (46-53), l’OraSì trova il massimo vantaggio sul 46-57 firmato Onojaife. Baldasso dalla lunga distanza suona la carica per i padroni di casa (55-60), poi da tre punti segnano anche Musso e Poletti e all’ultima sosta il punteggio dice 58-63.

In apertura di quarto periodo Ravenna segna il 58-65, ma la reazione dei padroni di casa produce un parziale di 9-0 con le triple di Parravicini e Smith per il clamoroso sorpasso (67-65). Un altro canestro da dietro l’arco di Parravicini allunga la striscia a 12-2 per il 72-67, ma nel momento più difficile i ragazzi di Coach Lotesoriere reagiscono grazie all’apporto sui due lati del campo di Petrovic, che con 4 punti consecutivi lancia il contro-parziale ravennate, chiuso dalla bomba di Musso per il contro-sorpasso sul 72-74. Il capitano giallorosso si ripete per il 77-81, ma Nardò riesce a pareggiare nuovamente sull’81-81. Nel finale però i ragazzi dell’OraSì sono glaciali nella lotteria dei tiri liberi, con i due su due di Oxilia, Musso e Petrovic che valgono il successo finale per 85-89 (OraSì Ravenna).

Il tabellino

HDL Nardò – OraSì Basket Ravenna 85-89 (22-28, 41-49, 58-63)

Nardò: Parravicini 10, Marzano ne, Smith 23, Poletti 12, Baccassino ne, Baldasso 11, La Torre 12, Buscicchio ne, Stojanovic 13, Antonaci ne, Donda 4. All.: Gennaro Di Carlo. Ass.: Mario Cottignoli.

Ravenna: Anthony 19, Giordano 2, Musso 23, Bartoli ne, Oxilia 10, Onojaife 5, Giovannelli ne, Petrovic 10, Bonacini 6, Lewis 14. All.: Alessandro Lotesoriere. Ass.: Giovanni Piastra, Roberto Villani.

Arbitri: Andrea Agostino Chersicla di Oggiono (LC), Valerio Salustri di Roma e Andrea Coraggio di Sora (FR).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finalmente OraSì: vittoria in trasferta contro Nardò

RavennaToday è in caricamento