rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Basket

Serie B 25esima giornata: I Raggisolaris Faenza ospitano Imola

Al Pala Cattani ultimo derby della stagione per i Raggisolaris contro l'Andrea Costa

Ultimo derby della regular season per i Raggisolaris che domenica alle 18.00 riceveranno l’Andrea Costa Imola. Una sfida che promette scintille sugli spalti, visto il calore di entrambe le tifoserie e il ritorno al 100% della capienza, e per la classifica, perché vincendo i faentini conquisterebbero la quarta vittoria consecutiva allungando il loro momento d’oro.

Prima della partita verrà premiato il capitano dei Raggisolaris Marco Petrucci per le 100 presenze con la maglia dei Raggisolaris, raggiunte domenica scorsa nella partita in casa della Sutor Montegranaro.

Durante l’intervallo si esibiranno le squadre di Baskin dell’Associazione Sportiva Disabili Faenza, formazione che nel 2014 ha portato per prima in Romagna questa disciplina sportiva.

I biglietti si possono acquistare on line sul circuito Liveticket (questo il link https://bit.ly/3wOCtZYF) o dalle 17 di domenica alla biglietteria del PalaCattani.

L’AVVERSARIO - Ormai non ci sono più dubbi: l’Andrea Costa Imola è la rivelazione del campionato. Gli imolesi, partiti con l’obiettivo di conquistare la salvezza, sono stati protagonisti fin dalla prima giornata restando saldamente nella zona play off e spingendosi in molte occasioni anche nelle primissime posizioni. Merito di coach Federico Grandi che è riuscito ad ottenere il massimo da un gruppo rivoluzionato in estate, che sembra giocare insieme da tanti anni.

Il miglior realizzatore dell’Andrea Costa è la guardia Tommaso Carnovali con 14.5 punti di media, cecchino bravo nell’inventarsi ‘canestri impossibili’ nei momenti delicati della partita, seguito dal playmaker Emanuele Trapani con 12.5, rinato a Imola e diventato sin da subito uno dei leader della squadra. Sotto canestro l’esperienza di Kevin Cusenza (9.8 punti di media) e la fisicità di Alessandro Vigori stanno facendo la differenza, proprio come Carlo Trentin, bravo a mettersi al servizio dei compagni e a segnare canestri decisivi, grazie alla sua lunga esperienza nel campionato di serie B. Nel reparto esterni ci sono il capitano Nunzio Corcelli, William Wiltshire (2001), ritornato a Imola dove è cresciuto cestisticamente, e l’ex di turno Nicola Calabrese. Completano il roster gli under Giacomo Guidi (ala classe 2001), la guardia Matteo Fussi (2002) e il play Luca Fazzi (2002), che si sta ritagliando un buon minutaggio.

Quella di domenica sarà la quinta sfida tra Andrea Costa e Raggisolaris tra campionato e Supercoppa e fino ad ora i biancorossi hanno sempre vinto.

I PRECEDENTI STAGIONALI - I Raggisolaris sfiorano una clamorosa rimonta passando dal 34-51 del terzo quarto al 64-67 a 1'05'' dalla fine. Nel finale è la sfortuna ad essere protagonista, facendo ballare sul ferro il tiro di Vico sarebbe valsa la parità. Poggi con 11 punti è stato il miglior realizzatore dei faentini, mentre Trapani con 12 è stato il top scorer imolese.

IL PREPARTITA - “Il derby con l’Andrea Costa Imola sarà sicuramente una gara molto combattuta – sottolinea Iacopo Monteventi, secondo assistente dei Raggisolaris -, perché i nostri avversari sono reduci da un’ottima prestazione con Teramo dal lato offensivo, ma soprattutto da quello difensivo avendoli tenuti sotto i 60 punti. Proprio la fase difensiva è una delle caratteristiche principali di Imola, brava ad essere sempre aggressiva e a pressare l’avversario che porta palla. Bisognerà quindi restare concentrati e attenti per quaranta minuti, avendo come obiettivo quello di dare continuità alle buone prestazioni delle ultime settimane e di migliorarci. Tra i singoli, dovremo fare attenzione a Carnovali, guardia tiratrice che realizza almeno tre triple a partita di media, e al play Trapani, molto pericoloso dal palleggio. Siamo pronti per giocare un’ottima partita e sono certo che ancora una volta anche il pubblico ci darà un grande sostegno con il suo tifo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B 25esima giornata: I Raggisolaris Faenza ospitano Imola

RavennaToday è in caricamento