rotate-mobile
Basket

Serie B: I Raggisolaris lottano ma non basta. Al Pala Cattani vince Rieti

I fantini sfiorano il supplementare ma il ferro respinge il libero di Molinaro a 2" dalla fine

I Raggisolaris sfiorano il supplementare con la Real Sebastiani Rieti, venendo traditi dal ferro che respinge un tiro libero di Molinaro a 2’’ dalla fine. Un finale che il giocatore non avrebbe meritato vista l’ottima partita disputata (21 punti e 9 rimbalzi) e che non avrebbe meritato la squadra sempre attenta contro una delle corazzate del girone. Prima del match c’è stata la premiazione di Gianluca De Ambrosi, ora allenatore delle giovanili di Rieti, da parte del presidente Filippo Raggi, che lo ha omaggiato con una canotta del club. Un premio meritato per un giocatore che ha scritto la storia della pallacanestro faentina ad inizio Anni Novanta.

Il primo tempo è all’insegna dell’equilibrio con Rieti che segna soprattutto da tre punti (chiuderà con un 14/27) e con Maganza da sotto, mentre Faenza risponde con il gioco di squadra. A ridosso dell’intervallo Vico spara la tripla del 36-38 poi gli ospiti piazzano un break di 5-0 arrivando all’intervallo sul 43-36.

Al rientro in campo Contento segna da tre il 49-38 (chiuderà con un 7/8 dalla lunga distanza) poi sale in cattedra Vico. Con astuzia si guadagna in due occasioni tre tiri liberi per fallo sul tiro da tre poi segna tre triple e regala a Molinaro l’assist del 57-57 a 3’50’’ dalla fine, per un totale di 15 punti messi a referto nel quarto. Inizia così un lungo e avvincente testa a testa risoltosi solo nel finale. Sotto 85-80 a 4’’ dalla fine, Molinaro segna la tripla dell’83-85 poi subisce fallo da Contento. Dalla lunetta il pivot mette il primo e solo la sfortuna non gli consente di segnare quello del pari. Un vero peccato, ma ancora una volta i Raggisolaris hanno dimostrato di avere un grandissimo carattere.

Raggisolaris Faenza - Real Sebastiani Rieti 84-85 (17-25, 19-18, 28-24, 20-18)

Raggisolaris Faenza: Sebastian Vico 23 (1/4, 5/8), Lorenzo Molinaro 21 (7/10, 1/2), Simone Aromando 10 (3/7, 0/3), Giacomo Siberna 9 (3/3, 1/3), Riccardo Ballabio 8 (3/6, 0/0), Giovanni Poggi 6 (2/5, 0/2), Marco Petrucci 5 (1/2, 1/2), Thomas Reale 2 (1/2, 0/2), Gianluca Mazzagatti 0 (0/0, 0/0), Roberto Rosetti 0 (0/0, 0/0), Fabio Cortecchia 0 (0/0, 0/0), Alesssandro Bianchi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 24 - Rimbalzi: 41 12 + 29 (Lorenzo Molinaro, Simone Aromando 9) - Assist: 23 (Sebastian Vico, Giovanni Poggi 6)

Real Sebastiani Rieti: Marco Contento 24 (0/1, 7/8), Marco Maganza 18 (9/10, 0/0), Federico Loschi 11 (0/1, 2/8), Omar Dieng 8 (1/2, 2/5), Nicolas manuel Stanic 7 (1/5, 1/1), Alessandro Piazza 7 (2/7, 1/2), Zdravko Okiljevic 4 (1/4, 0/0), Klaudio Ndoja 4 (0/1, 1/1), Lorenzo Piccin 2 (1/2, 0/2), Mario jose Ghersetti 0 (0/0, 0/0), Roman Tchintcharauli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 15 - Rimbalzi: 24 2 + 22 (Zdravko Okiljevic 6) - Assist: 24 (Alessandro Piazza 7)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: I Raggisolaris lottano ma non basta. Al Pala Cattani vince Rieti

RavennaToday è in caricamento