rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Basket

L’OraSì in campo domani a Frosinone contro la Stella Azzurra

Mauro Montini e Nicola Berlini presentano la sfida contro la formazione capitolina

Quinta trasferta stagionale, seconda in terra laziale, per l’OraSì Ravenna che dopo i viaggi a Cento, Ferrara, Veroli e Osimo scenderà a Frosinone per affrontare la Stella Azzurra Roma nella decima giornata di campionato LNP di Serie A2. Palla a due domani al Palasport Città di Frosinone alle ore 18. I capitolini sul campo di casa (anche se costretti a giocare lontano da Roma) hanno battuto Nardò, perdendo con scarti minimi contro Ferrara, la capolista Scafati e Cento. Il prepartita nelle parole del direttore sportivo Mauro Montini e di Nicola Berdini

Ravenna Basket, le parole di Montini e Berdini

“Quella contro Stella Azzurra è una partita trabocchetto perché, sia per la tipologia di squadra sia per la situazione di classifica, si potrebbe pensare ad una gara facile e scontata – commenta MontiniInvece la squadra romana, pur mantenendo la sua storica impronta giovanile, è sempre stata in partita anche nelle sconfitte. Una società il cui primo obiettivo resta la valorizzazione dei ragazzi giovani, sia nel campionato italiano sia sulla scena internazionale, ma che oggi presenta un mix tra esperienza e gioventù che la rende una squadra più calibrata, più completa e più forte delle passate stagioni, con uno straniero come Sandi Marcius con tanti punti nelle mani, fisicità, atletismo, rimbalzi, che rappresenta un grande punto di riferimento per i compagni. È una squadra costretta a giocare in campo neutro, vista la situazione alquanto deficitaria dal punto di vista dell’impiantistica che vivono le squadre romane, ma che con entusiasmo e crescita costante attraverso il lavoro individuale e collettivo riesce a dare dal filo da torcere a tutte le avversarie che si presentano sul loro campo”.

“Mi aspetto una partita molto complicata, soprattutto dal punto di vista dell’intensità – aggiunge il neo diciottenne play giallorosso – Loro sono una squadra molto giovane e molto fisica, che proverà ad imporre il proprio ritmo e la propria difesa, soprattutto in casa. Dovremo essere bravi a giocare sotto pressione, a passarci la palla nei momenti di difficoltà e soprattutto approcciare la partita nel modo giusto” (OraSì Ravenna Basket).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’OraSì in campo domani a Frosinone contro la Stella Azzurra

RavennaToday è in caricamento