rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Basket

Ravenna Basket, esordio positivo: vittoria sul campo di Cento

L'OraSì, all'esordio stagionale in A2, vince a Cento con il punteggio di 59-71

L’OraSì Ravenna inizia nel migliore dei modi il campionato cogliendo una bella vittoria a Cento 59-71. I giallorossi hanno costruito il successo con un ottimo approccio alla gara e una difesa solida, capace di tenere gli avversari sotto i 60 punti. Importante l’apporto di tutti i giocatori e la giusta freddezza nei momenti importanti, come il parziale di 2-11 nel terzo quarto a fermare il ritorno di Cento. Ora cresce l'attesa per l'esordio casalingo al Pala De Andrè, previsto per domenica prossima contro Latina (da domani riparte la campagna abbonamenti in sede).

Cento-Ravenna, la partita

Dopo due anni il ritorno del pubblico al palazzetto rende tutto più speciale, autentico, unico e l’atmosfera della Milwaukee Dinelli Arena è da brividi. L’OraSì, accompagnata da 60 coloratissimi tifosi, scende in campo con Tilghman, Cinciarini, Arnaldo, Sullivan, Simioni.
Ad aprire le danze è Simioni con una difesa su James e un canestro in post basso, poi vanno a segno anche Tilghman e Sullivan. I primi punti delle due squadre arrivano da sotto, prima della tripla del numero 27 giallorosso (6-9 dopo 5′). Dentro Gazzotti per lo stesso Simioni, Tilghman è intraprendente e in contropiede e dalla lunetta mette i punti dell’8-13 prima di uscire per Berdini.  La sifda si accende anche dalla distanza con le bombe di Dellosto e Gazzotti, entrano anche Oxilia e Denegri ed è ancora Gazzotti che con un’incursione sulla sirena dei 24” mette il 15-19 con cui si chiude un frizzante primo quarto.
L’OraSì riparte chiudendo bene l’area e con Berdini, Gazzotti e Oxilia sale 17-26. I padroni di casa si riavvicinano con Tomassini, poi Oxilia e Simioni per il 22-30 OraSì, timeout Mecacci. Ravenna lotta su ogni pallone, una rubata di Cinciarini innesca Tilghman, la difesa chiude ancora ogni iniziativa centese e si va all’intervallo lungo sul 25-36.

Cento con due triple consecutive si porta 35-39, ma l’OraSì non si scompone e con Denegri, Tilghman e Simioni riporta il vantaggio in doppia cifra (35-45). La partita è intensa e molto fisica e nel finale Cento si riavvicina (45-50).
Cinciarini mette quattro punti in avvio di ultimo quarto, poi la tripla di Tilghman sulla sirena dei 24” fa esplodere lo spicchio di tifosi giallorossi (47-57). Tomassini si carica sulle spalle la squadra e i suoi canestri valgono il 53-58 e stavolta è Lotesoriere a chiamare timeout. La difesa giallorossa sale di nuovo in cattedra, costringendo gli avversari per due volte all’infrazione e in attacco Tilghman e Oxilia siglano il nuovo +10 a 3’30” dalla fine. Il gioco dei ravennati imbriglia Cento che non riesce più a reagire. L’OraSì chiude con grande energia e vince 59-71, tra gli applausi dei suoi instancabili tifosi e del presidente Vianello. 

Cento-Ravenna, il tabellino di gara

Tramec Cento-OraSì Ravenna 59-71 (15-19, 25-36, 45-50)

Tramec Cento: Dellosto 9, Zilli 3, Barnes 7, James 16, Gasparin 6, Ranuzzi 2, Moreno 0, Tomassini 11, Berti 5, Guastamacchia NE.
All.: Mecacci.
OraSì Ravenna: Oxilia 9, Cinciarini 4, Simioni 12, Tilghman 22, Sullivan 3, Denegri 11, Arnaldo, Gazzotti 7, Berdini 3, Arnaldo, Ciadini NE.
All.: Lotesoriere.
Assistenti: Zambelli, Villani. 

Foto Costantino Bedin

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna Basket, esordio positivo: vittoria sul campo di Cento

RavennaToday è in caricamento