rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Basket

Tutto semplice per l'OraSì: vittoria contro la Stella Azzurra

I capitolini tengono testa a Ravenna per un tempo, poi la capolista dilaga

Con una prova caparbia e di squadra l’OraSì Ravenna vince a Frosinone contro la Stella Azzurra 61-83. Una partita equilibrata per i primi due quarti, che ha preso la direzione di Ravenna grazie ad un ottimo terzo quarto difensivo ed un ultimo parziale in controllo. I giallorossi di coach Lotesoriere ottengono così la quinta vittoria consecutiva in campionato. 

Stella Azzurra-Ravenna Basket, la gara

OraSì in campo con Tilghman, Denegri, Cinciarini, Sullivan, Simioni. La Stella Azzurra parte bene (6-2), poi due pregevoli canestri di Cinciarini e la tripla di Simioni per il break giallorosso (6-10). La partita è vibrante, Nikolic risponde a Tilghman poi ancora Simioni dall’arco (14-17). Per l’OraSì dentro Oxilia e Gazzotti per Denegri e Sullivan, Ravenna risponde con l’organizzazione alla fisicità dei padroni di casa. Berdini cambia Tilghman dopo nove minuti e il primo quarto termina 20-18.
Il canestro in sospensione di Berdini per la nuova parità, poi i padroni di casa con Raspino e Marcius tornano avanti (27-23). Difese protagoniste e punteggio cristallizzato per alcuni minuti poi Oxilia, Sullivan e Tilghman propiziano il nuovo vantaggio OraSì (29-30). Ravenna alza l’intensità ma la Stella Azzurra resta lì e si va all’intervallo lungo sul 32-35. 

L’OraSì riparte con lo stesso quintetto iniziale e il primo canestro giallorosso del secondo tempo arriva ancora dal pitturato, con Simioni (34-37). Due volte Sullivan per il +8 Ravenna e sull’azione successiva una bella difesa innesca il contropiede di Tilghman, che serve a Denegri l’assist per il 35-45, timeout coach D’Arcangeli. Sullivan e Simioni penetrano con continuità, Cinciarini scaglia la tripla del 37-52 al 25′. Solo cinque punti concessi in 8 minuti permettono a Ravenna di incrementare fino al 37-56. Nel finale i padroni di casa tornano a segnare e si va all’ultimo intervallo sul 43-57. 
Dopo il canestro di Visintin che riporta la Stella a -12, Oxilia con un 2+1 porta l’OraSì sul 47-63. Ravenna resta in controllo del match e negli ultimi due minuti c’è spazio anche  per i giovanissimi Giovanelli e Martini. Finisce 61-83 per la gioia dei 6, indissolubili, tifosi giallorossi al seguito (Ravenna Basket). 

Stella Azzurra-Ravenna Basket, il tabellino

Stella Azzurra Roma-OraSì Ravenna 61-83 (20-18, 32-35, 43-57)

Stella Azzurra: Salvioni, Marcius 16, Visintin 8, Pugliatti 0, Menalo 4, Innocenti 6, Ndzie 2, Jackson 6, Nikolic 10, Barbante 2, Raspino 7, Kuusma NE All.: D’Arcangeli.

OraSì Ravenna: Sullivan 11, Cinciarini 15, Martini, Tilghman 16, Denegri 6, Berdini 7, Gazzotti 8, Oxilia 7, Simioni 13, Giovannelli. All.: Lotesoriere. Assistenti: Zambelli, Villani.

Foto: Fabrizio Renzi e Giacomo Ravaioli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto semplice per l'OraSì: vittoria contro la Stella Azzurra

RavennaToday è in caricamento