rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Basket

Serie A1 Femminile, Faenza cede a Sassari dopo un tempo supplementare

E' una partita al cardiopalma quella del Palaserradimigni decisa dopo 45 minuti da una tripla di Moroni a pochi secondi dal termine. La cronaca ed il tabellino del match

L’E-Work Faenza gioca bene, combatte per 45' minuti con coraggio ed intensità, mette a referto 86 punti, ma non riesce nell'impresa di sbancare il PalaSerradimigni. A Sassari, nel match valido per la nona giornata del campionato di Serie A1 di basket femminile, vince la Dinamo per 88-86 dopo un over time. Decide una bomba da tre di Giulia Moroni a venticinque secondi dalla sirena.

La partita - L’E-Work parte con il piede sull’acceleratore, guidata dalle giocate di Schwienbacher e Davis. L’americana ne mette 4 in fila per il 0-9 faentino, che costringe Sassari al primo timeout. Il parziale bianconero arriva fino all’11-0, ma da quel momento in poi la Dinamo si sblocca offensivamente e firma un controbreak ispirato dai 12 punti della coppia Moroni-Lucas. Il primo quarto si chiude con le sarde avanti di misura 18-16.

L’equilibrio regna sovrano anche in apertura di seconda frazione, con Davis e Lucas sugli scudi da una parte e dall’altra. Faenza torna a mettere anche il naso davanti, sostenuta dalla solita presenza di Pallas sotto i tabelloni, ma la Dinamo sembra essersi definitivamente accesa in attacco. È sempre Lucas a trascinare le padrone di casa, piazzando la tripla che vale il suo 17esimo punto personale. La bomba di Orazzo a fil di sirena permette a Sassari di toccare il massimo vantaggio, andando sugli spogliatoi avanti di 9 lunghezze (42-33).

Al ritorno sul parquet dopo la pausa lunga Faenza centra un break di 4-0. Poi si difende con ordine ma non riesce a capitalizzare dall’altra parte del campo e alla metà del terzo quarto, coach Sguaizer chiede il primo timeout del secondo tempo. Le americane di entrambe le squadre iniziano ad alzare il ritmo e la partita si accende. Pallas entra in doppia doppia e riporta le biaconere a 3 possessi di distanza da Sassari. Lucas e Shepard con due giocate portano la Dinamo sul massimo vantaggio di 59 a 49. Pallas chiude la terza frazione con l’appoggio del meno 8.

Nel quarto finale Faenza parte sotto di 8 lunghezze con un quintetto nuovo in campo che porta alla tripla di Manzotti. Lucas mette la quarta e porta le sarde sul +11 costringendo Faenza ad un altro timeout. Davis segna il 20° punto della sua sfida e Faenza, partendo dalla difesa, apre un break di 10-0 costringendo coach Restivo al timeout. Negli ultimi 90 secondi Faenza ritorna in gioco sul -2.

Nel minuto finale Faenza perde palla e Moroni guadagna due liberi a gioco fermo che trasforma portando le sarde sul +2 a 48 secondi. Al termine di una azione confusa, Davis trova Morsiani che allo scadere dei 24 secondi impatta a quota 79. Nell'ultimo possesso Shepard sbaglia e si va al tempo supplementare.

Nel primo over time Morsiani con 6 punti consecutivi porta subito l’E-Work sul +5.  Moroni tiene a galla la Dinamo con una bomba da tre. Nel minuto finale del primo supplementare Faenza è avanti di +1 perde palla per violazione di passi di Davis. A 25' secondi dalla fine palla a Giulia Moroni che da tre piazza il canestro dell'88-86. Nel possesso finale Schwienbacher sbaglia e concede la vittoria alla Dinamo Sassari.

Il tabellino ufficiale di Dinamo Sassari-E-Work Faenza 88-86. Parziali: 18-16, 24-17, 17-18, 20-28, 9-7

Tabellino Sassari: Orazzo 6, Dell’Olio 2, Moroni 7, Arioli 6, Patanè 0, Mitreva NE, Kaleva NE, Kozhobashiovska NE, Scanu NE, Pertile 1, Fara NE, Lucas 30, Shepard 26

Tabellino Faenza: Pallas 20, Schwienbacher 8, Morsiani 8, Cupido 12, Davis 20, Cappellotto NE, Policari 7, Manzotti 5, Llorente 3, Castello 3, Porcu 0

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 Femminile, Faenza cede a Sassari dopo un tempo supplementare

RavennaToday è in caricamento