rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Basket

Serie A1 femminile, Venezia è troppo per Faenza: al PalaCattani finisce 38-95

Le campionesse d'Italia della Umana Reyer Venezia mettono a ferro e fuoco il feudo di Faenza. La cronaca ed il tabellino del match

Le campionesse d'Italia della Umana Reyer Venezia sfogano sulla malcapitata E-Work Faenza la rabbia per il momento di crisi tecnica. Crisi tecnica che in settimana ha portato all'avvicendamento sulla panchina orogranata tra Massimo Romano e Andrea Mazzon. Crisi tecnica che, stando a quanto visto sul parquet del PalaCattani, è già alle spalle. La Reyer, infatti, vince e convince con un nettissimo 38-95 frutto di un match dominato in un lungo ed in largo sia tatticamente che fisicamente.

La partita - Che la serata per la E-Work Faenza fosse di quelle dove va tutto male si capisce dai primi minuti di gioco quando la Reyer piazza un break iniziale di 0-5. Le padrone di casa provano ad arginare Gueye e compagne. Ma la reazione dura lo spazio di un attimo. Il tempo di arrivare al 6-7, il minimo scarto del match, che la campionesse d'Italia spingono sull'acceleratore e chiudono il primo quarto sull'8-24.

Il secondo quarto ricalca i temi del primo, Venezia gioca al gatto con il topo e Faenza tenta di arginare il distacco. Ma senza riuscirci. Il parziale termina 10-25, il punteggio complessivo di fine primo tempo dice 18-49. La partita di fatto è già finita.

Al ritorno sul parquet dopo la pausa lunga la Umana Reyer, se possibile, accelera ancora e infligge altri 14 punti di scarto a Faenza. Il parziale terminia 11-25, il tabellone al minuto trenta dice E-Work Faenza 29, Umana Reyer Venezia 74.

Nel quarto finale Mazzon concede spazio alle rotazioni e le ragazze chiamate in causa non abbassano i ritmi di tiro tanto da mettere a referto altri 21 punti, contro i 9 della E-Work. Finisce 38-95.

Le migliori -  Per la E-Work Faenza si salva Pallas Daemi Kunaiyi-Akpanah che sfiora la doppia doppia con 9 punti e 11 rimbalzi. Per la Reyer Venezia prestazione mostruosa di Astou Barro Ndour Gueye che chiude il referto con una doppia doppia da urlo: 27 punti con 10 su 14 dal campo e 16 rimbalzi.

Il tabellino ufficiale di E-Work Faenza-Umana Reyer Venezia 38-95. Parziali: 8-24-; 10-25; 11-25; 9-21

E-Work Faenza: Kunaiyi-Akpanah P. 9 Cupido R. 2 Policari E. 7 Manzotti G. 3 Davis J. 2 Cappellotto A. 1 Morsiani L. (C) 7 Llorente V. ne Castello E. 2 Porcu R. 5

Umana Reyer Venezia: Bestagno M. (C) 16 Carangelo D. 4 Thornton K. 7 Anderson Y. 25 Ndour Gueye A. 27 Madera S. 7 Smorto G. 4 Attura B. 5 Matteucci A. 0 Penna E. 0

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A1 femminile, Venezia è troppo per Faenza: al PalaCattani finisce 38-95

RavennaToday è in caricamento