rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Basket

Vittoria per l'OraSì contro Mantova

Prestazione solida di Ravenna che trova la seconda vittoria consecutiva: finisce 69-72

Una bella OraSì reagisce a una settimana difficile, con i 4 punti persi in classifica dopo il fallimento di Ferrara, e trova la seconda vittoria consecutiva espugnando Mantova per 69-72. Una risposta di grande cuore da parte di tutto l’ambiente, con anche un nutrito gruppo di tifosi che hanno sostenuto la squadra in trasferta.

I giallorossi disputano un grande primo tempo in cui conducono per larghi tratti in doppia cifra, ma tra terzo e quarto periodo subiscono la rimonta avversaria finendo sotto anche di due possessi. Nel finale però la grande grinta dei ragazzi di Coach Lotesoriere, trascinati dalla difesa e da un super Danilo Petrovic (MVP con 28 punti di cui 13 nel quarto quarto), permette agli ospiti di portare a casa un successo fondamentale in chiave lotta salvezza. Grande prestazione anche per Kendall Anthony (21 punti e 6 assist) e doppia cifra per Federico Bonacini (13 con 3 recuperi).

La partita

Alla palla a due Coach Lotesoriere, con Bartoli ancora assente per infortunio, conferma il quintetto con capitan Musso, Anthony, Bonacini, Petrovic e Vrankic. Mantova segna i primi due punti della partita, ma l’OraSì parte bene e con la tripla di Petrovic allunga fino al 2-9. Veronesi e Bonacini scambiano canestri dalla lunga distanza, ma è soprattutto Ravenna che continua a costruire ottimi tiri e con le bombe di Bonacini e Musso vola sul 9-20. La terza tripla di Bonacini mantiene gli ospiti sul +9 (14-23) e il primo quarto si chiude sul 17-23.

Nel secondo periodo la tripla di Anthony e il canestro di Petrovic regalano la nuova doppia cifra di vantaggio all’OraSì sul 20-31, poi il canestro con fallo del play USA giallorosso vale il massimo vantaggio sul 22-34. Ravenna sbaglia qualche buon tiro e non capitalizza il momento positivo, mentre Mantova alza l’intensità difensiva e torna a -6 sul 30-36, con le squadre che tornano negli spogliatoi sul 30-38.

Al rientro dall’intervallo lungo i padroni di casa tornano sotto con la carica di Veronesi, che realizza il 36-38. La tripla di Anthony respinge il primo tentativo di rimonta sul 38-45 e Ravenna torna avanti fino al 40-49, ma i giallorossi sbagliano alcuni canestri facili e la Staff mette in campo maggiore energia. I padroni di casa trovano l’aggancio a quota 51 con le triple di Veronesi e Criconia, e addirittura sorpassano sul 53-51, prima che Anthony allo scadere realizzi il 53-53.

In apertura di quarto periodo Mantova allunga il parziale fino al 12-2 con due canestri di Janelidze che valgono il tentativo di allungo sul 58-53. Petrovic suona la carica per l’OraSì con 2 triple e 8 punti consecutivi per il controsorpasso sul 62-63. Il finale è l’ennesimo thriller della stagione giallorossa, con la tripla di Criconia che riporta avanti i padroni di casa sul 65-63 e Petrovic che pareggia a quota 65. Anthony da 3 punti segna il 65-68, ma la Staff torna sopra sul 69-68, quando è ancora una volta Petrovic (13 punti nel quarto quarto) a firmare la bomba decisiva per il 69-71. Ravenna è perfetta negli ultimi possessi difensivi e chiude la partita con un libero di Anthony e una rubata di Musso, che manda in visibilio i tifosi giallorossi (basketravenna.it)

Il tabellino

Staff Mantova – OraSì Basket Ravenna 69-72 (17-23, 30-38, 53-53)

Mantova: Lo ne, Criconia 9, Sherrill ne, Iannuzzi 13, Veronesi 18, Janelidze 13, Cortese, Ross 14, Calzavara 2, Brusini ne. All.: Nicolas Zanco. Ass.: Alberto D’Amelio, Andrea Niccolai.

Ravenna: Anthony 21, Giordano 1, Musso 5, Oxilia, Vrankic 4, Onojaife, Giovannelli ne, Laghi ne, Petrovic 28, Bonacini 13. All.: Alessandro Lotesoriere. Ass.: Roberto Villani, Giovanni Piastra.

Arbitri: Daniele Alfio Foti di Vittuone (MI), Gian Lorenzo Miniati di Firenze e Daniele Caruso di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittoria per l'OraSì contro Mantova

RavennaToday è in caricamento