Arcieri bizantini ancora sugli scudi al "Trofeo città di Riccione"

"Continua la presenza sui campi di gara degli Arcieri Bizantini, in questa fine estate dove, a causa dell’emergenza sanitaria, le competizioni previste dal calendario federale per il mese di settembre hanno subito una riduzione del 50%"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Continua la presenza sui campi di gara degli Arcieri Bizantini, in questa fine estate dove, a causa dell’emergenza sanitaria, le competizioni previste dal calendario federale per il mese di settembre hanno subito una riduzione del 50%. All’ombra dell’incertezza per la ripresa del campionato indoor non bisogna farsi scappare neanche un’occasione, ed è quello che sta facendo la società ravennate, sia con il comparto giovani che con i senior. E con le competizioni arrivano anche i risultati. Il 5 e 6 settembre si è svolto a Riccione il “Trofeo Città di Riccione” dedicato alle sole classi giovanili il sabato e a tutte le classi la domenica. Sabato  medaglia d’oro per Sofia Fuschini nella categoria Allievi Arco olimpico Femminile. Quarto posto, dopo due scontri molto impegnativi, per Niccolò Corsini nella categoria Allievi Arco Olimpico Maschile.

Stessa sorte per il giovanissimo Francesco Montruccoli che ha cercato di fare del suo meglio ma ha dovuto cedere il passo ai due giovanissimi del Castenaso Archery Team. Doppietta d’oro invece domenica 6 settembre da parte dei due giallorossi in gara, Marcello Tozzola e Angela Padovani. Marcello Tozzola si issa saldamente in cima alla classifica per l’Arco Olimpico Master Maschile vincendo la medaglia d’oro con il punteggio di 624 (316+308). Oro anche per Angela Padovani nella categoria Arco Nudo Master Femminile con il punteggio di 482 (216+266). La terza medaglia arriva da Mirko Sebastian Grassi, categoria Allievi Arco Olimpico Maschile che si piazza al terzo posto conquistando la medaglia di bronzo con il punteggio di 565 (280+285). Sabato 12 settembre ritroviamo, invece, la bizantina Sofia Fuschini sul campo di gara degli Arcieri Re Bertoldo a San Giovanni in Persiceto per l’edizione 2020 del “Trofeo Doni”.

Sette le regioni coinvolte per un massimo di 12 atleti per regione; 36 le frecce tirate nella fase di qualifica e poi scontri diretti tra le squadre mixed team per decretare la regione vincente sulla base dei punteggi acquisiti sia in fase di qualifica che in fase di scontro. Sofia è stata una tra i 12 giovani atleti Emiliano Romagnoli convocati per partecipare e si è messa subito in luce ottenendo un ottimo secondo posto in fase di qualifica per la categoria Arco Olimpico Junior Femminile. Il mixed team formato dalla coppia Fuschini-Sequi (Castenaso Archery team), in virtù della seconda posizione acquisita in classifica conquista un bye e si gioca direttamente la semifinale contro la Toscana che batte 6-2. Stessa sorte tocca al Veneto che in finale viene battuto sempre per 6-2 permettendo alla coppia Emiliano Romagnola di vincere la classifica mixed team per la categoria Junior. I punti conquistati da Sofia e Jacopo non sono però sufficienti, insieme a quelli conquistati dalle altre squadre Emiliano Romagnole, ad assicurare un posto sul podio nella classifica per regioni all’Emilia Romagna, che si deve accontentare di un dignitoso 4° posto a soli 50 punti dal terzo. Una bella giornata di sport, quest’anno a carattere sperimentale per poter seguire il protocollo federale igienico e sanitario per la sicurezza degli arcieri. Novità più rilevante la sede di svolgimento: non più un’unica location ma ogni regione ha gareggiato sul proprio campo di gara in contemporanea on line e in collegamento video constante con gli altri campi gara.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento