Sport

Boxe, finisce in pareggio il match tra il ravennate Gualdi e il veneto Fanton

Il pugile sedicenne dell'Edera Ravenna è protagonista di un incontro emozionante sul ring di Lugo

Dopo aver dato spettacolo sul ring di Livorno, sabato il pugile ravennate Giacomo Gualdi ha fatto divertire il pubblico anche a Lugo, dove il sedicenne dell'Edera Boxing Gym Ravenna ha incrociato i guanti con Elia Fanton del Kami Center Amici Della Boxe di Mestre. 

Alla prima ripresa i due pugili sono partiti agguerriti, con Fanton che in attacco fa indietreggiare Gualdi, ma il ravennate riesce comunque a mettere a segno dei buoni colpi uscendo dalla traiettoria dell'avversario e  aggiudicandosi la ripresa. Nel secondo round Fanton riesce a mettere all'angolo Gualdi mettendo a segno una serie di colpi e anche se Gualdi riesce a schivarne la maggior parte, la ripresa va a Fanton. Nell'ultimo round entrambi i pugili non si sono risparmiati, mantenendo un ritmo impressionante. Fanton ha provato a pressare Gualdi che ha continuato a sfuggire ai suoi colpi, una terza ripresa che ha tenuto tutto il pubblico con il fiato in sospeso e che si è conclusa con un pari. Il verdetto dei giudici sancisce il pareggio finale.

"Giacomo è un vero pugile - commenta il maestro Gesualdo Dinaro - , non solo per il talento che dimostra ogni volta sul ring, ma per la sua mentalità. Un vero pugile non è un pugile solo sul ring, ma lo è anche nella vita di tutti giorni. In soli pochi mesi Giacomo ha disputato 11 combattimenti in 3 diverse categorie di peso, negli ultimi 3 mesi ha combattuto quasi tutte le settimane senza sosta". Il prossimo combattimento per Gualdi sarà sabato 10 luglio a Morciano di Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boxe, finisce in pareggio il match tra il ravennate Gualdi e il veneto Fanton

RavennaToday è in caricamento