rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sport

La Boy League premiata dal presidente della Cmc Massimo Matteucci

La rosa è composta da Andrea Santomieri, Andrea Filipperi, Stefano Bonatesta, Andrea Pistocchi, Lorenzo Maretti, Matteo Baroni, Giacomo Pagnani, Gesian Guza, Matteo Montanari, Ivan Hihlavyy e Matteo Bellomo (questi ultimi due del Volley Cesena).

Giovedì pomeriggio la formazione Under 14 della Cmc Porto Robur Costa, giunta terza alle finali nazionali della Boy League, nella sede della Cmc ha incontrato il presidente Massimo Matteucci. Erano presenti tutti i ragazzi della squadra, i loro allenatori Andrea Fortunati e Giacomo Rossi, i dirigenti accompagnatori Massimo Mancini e Claudio Pagnani, i responsabili tecnici Pietro Mazzi e Stefano Chierici, oltre al presidente Luca Casadio, ai neo consiglieri del CDA Porto Robur Costa Maurizio Morganti (Romagna In Volley Cesena) e Gabriele Bertozzi (Involley Lugo) e Conselice ed al responsabile organizzativo Roberto Costa.

Il presidente Casadio ha presentato la squadra e ha rinnovato i complimenti per il prestigioso risultato raggiunto. Ha inoltre ringraziato la CMC per il sostegno all'attività giovanile che, insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio, permette al Porto Robur Costa di seguire oltre 200 ragazzi. Il padrone di casa Matteucci si è congratulato per il successo ottenuto e ha esteso il ringraziamento a dirigenti e tecnici ricordando gli scopi e le finalità della Cmc nel sostenere i giovani nell’attività sportiva. La rosa è composta da Andrea Santomieri, Andrea Filipperi, Stefano Bonatesta, Andrea Pistocchi, Lorenzo Maretti, Matteo Baroni, Giacomo Pagnani, Gesian Guza, Matteo Montanari, Ivan Hihlavyy e Matteo Bellomo (questi ultimi due del Volley Cesena).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Boy League premiata dal presidente della Cmc Massimo Matteucci

RavennaToday è in caricamento