Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Fermato dal covid a poche ore dalla finale: accolta la richiesta, medaglia di bronzo anche al ravennate Bruno Rosetti

I compagni di squadra erano riusciti a vincere la medaglia di bronzo: una medaglia che, giustamente, verrà anche messa al collo dell'atleta ravennate

Il ravennate Bruno Rosetti, positivo al coronavirus, è medaglia di bronzo. Il Cio ha infatti accolto la richiesta formale del Coni e consegnerà la medaglia anche al canottiere bizantino, fermato dal covid a pochi passi dalla finale del quattro senza di canottaggio. I compagni di squadra erano riusciti a piazzarsi sul gradino più basso del podio: e alla fine la medaglia verrà, giustamente, messa al collo anche del nostro alfiere a Tokyo

Sull'argomento si è espresso anche il sindaco di Ravenna, Michele de Pascale: "Una decisione di grande umanità quella presa dal Comitato olimpico internazionale di consegnare, come ai suoi compagni di squadra, anche al nostro concittadino Bruno Rosetti - costretto a sospendere la sua partecipazione alle Olimpiadi a causa del Covid - la medaglia di bronzo. Una scelta che onora un grande atleta, anche nel rispetto delle tante difficoltà incontrate in questi anni da tutto il mondo dello sport, dai grandi campioni fino ai promotori e lavoratori dello sport di base. Ravenna è molto orgogliosa del risultato raggiunto da Bruno Rosetti - peraltro in una disciplina, quella del canottaggio, di grande tradizione per la nostra città - e riconoscente al comitato olimpico internazionale"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato dal covid a poche ore dalla finale: accolta la richiesta, medaglia di bronzo anche al ravennate Bruno Rosetti

RavennaToday è in caricamento