menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, la Mernap incassa una sonora sconfitta in casa contro il Balca

La sonora cinquina inflitta dagli emiliani ai faentini infatti lascia il segno e non poco visto che contemporaneamente a Imola il Campanella ha battuto l’Ass Club

Cade la Mernap alla quinta giornata di campionato, e cade anche discretamente male. Nel sabato di futsal a Granarolo i rossoneri di mister Stranci perdono la bussola e vengono impallinati dal Balca che pur non avendo grandi individualità ha il merito di giocare a viso aperto, sbagliando il giusto ma realizzando quanto basta. La sonora cinquina inflitta dagli emiliani ai faentini infatti lascia il segno e non poco visto che contemporaneamente a Imola il Campanella ha battuto l’Ass Club, un risultato grazie al quale la Mernap è riuscita a restare al primo posto in classifica pur essendo raggiunta dai X Martiri di Ferrara, prossima avversaria dei manfredi, e dalla squadra B del Russi fuori classifica.

La Mernap è spenta e lo si vede sin dal riscaldamento. L’assenza del capitano Gatti è una nota incolore ma in campo si nota eccome, visto che per la mancanza di un centrale di ruolo al 12’ il Balca passa in vantaggio con Jaza. Col passare dei minuti le cose non migliorano e i rossoneri risultano spenti e sconclusionati fino alla fine della prima frazione quando il giovane Leonardi ristabilisce la parità. Nella ripresa le cose vanno anche peggio. Dopo un minuto esatto il Balca torna in vantaggio con Maestri e vi rimarrà fino alla fine del match. I tre gol di Konika, uno su rigore, uno su azione manovrata ed uno a porta sguarnita mentre la Mernap provava un timido portiere di movimento, sono solo la conferma di una giornata storta che lascia l’amaro in bocca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento