Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Calcio a 5, la Mernap vuole entrare nella corsa a tre

Si paventa una grossa occasione per la Mernap Faenza, dopo la vittoria per 9-1 conseguita domenica scorsa tra le mura amiche della palestra di Granarolo

Si paventa una grossa occasione per la Mernap Faenza. Dopo la vittoria per 9-1 conseguita domenica scorsa tra le mura amiche della palestra di Granarolo, che ha consentito ai rossoneri di rosicchiare alla capolista Ass Club Castel San Pietro punti preziosi in classifica in virtù del pareggio per 6-6 dei castellani contro l’Airone 83 Bologna, la squadra di mister Ghera ha ora la possibilità di risalire ulteriormente in graduatoria portandosi a -2.
Questo perché nell’anticipo di giornata del campionato di serie D l’Ass Club è incappata in un’inaspettata sconfitta per 4-2 in casa del Reno Molinella, risultato che ha consentito alla X Martiri Ferrara, anch’essa vittoriosa 4-2 in casa del Derby Castrocaro, di salire al comando. Per questo motivo l’esito della partita della Mernap, terza a 27 punti, contro il Campanella di Imola, quarto con 25 punti, che si giocherà domani (sabato, ndr) alle 14,15 al centro sportivo Campanella, sarà di fondamentale importanza anche perchè, a sette giornate dalla fine, nel campionato già riaperto potrebbe prospettarsi una corsa a tre per la vittoria finale.

Nella Mernap si respira quindi un cauto ottimismo, ovattato però dal silenzio che attualmente e forse doverosamente vige alla vigilia di un tanto delicato derby. Il tecnico Francesco Ghera dal canto suo non potrà contare sugli infortunati di lungo corso come Slimani, ma potrebbe ritrovare tra le armi a sua disposizione il capitano Luca Gatti, tenuto precauzionalmente a riposo proprio lo scorso weekend. Certi di una convocazione sono invece Resta, Putti, Venturelli, Leonardi, Maski e Brunelli che insieme a Zin Dine e al ritrovato Rezki El Mehdi, costituiscono l’ossatura portante della squadra. A Maski in particolare verosimilmente verrà chiesto di ripetere la sontuosa prestazione della gara d’andata in cui i faentini rocambolescamente impattarono 4-4 in casa al cospetto di un buon Campanella a cui però mancheranno per squalifica Beltrandi, Pelliconi e Vignoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, la Mernap vuole entrare nella corsa a tre

RavennaToday è in caricamento