menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, secondo big match consecutivo casalingo per il Faventia

La squadra di coach Placuzzi si presenta all’appuntamento nella migliore condizione possibile dopo la roboante vittoria con il CLN Cus Molise per 6-1

Secondo big match consecutivo casalingo per il Faventia. Sabato alle 15 arriverà al PalaCattani il Città di Chieti, seconda forza del girone con cinque punti di vantaggio sui faentini. La squadra di coach Placuzzi si presenta all’appuntamento nella migliore condizione possibile dopo la roboante vittoria con il CLN Cus Molise per 6-1, che ha permesso di raggiungere il terzo posto solitario.

“Stiamo bene mentalmente e fisicamente – sottolinea l’allenatore – e siamo pronto per una sfida dura e affascinante come sarà quella contro Chieti. Arriviamo da una prestazione importante, dove la squadra ha mostrato tutto il proprio valore, mettendo in campo grande concentrazione e voglia di vincere. Ora dobbiamo dare continuità a questo risultato e mantenere il vantaggio dalle inseguitrici: vogliamo conquistare i play off ad ogni costo. Chieti è la squadra più in forma del girone, come dimostra la striscia di cinque vittorie consecutive, e sono certo che verrà in casa nostra per fare la partita e per continuare la sua marcia verso la promozione in serie A2, un obiettivo giustamente dichiarato viste le sue ambizioni e l’organico. Il Città di Chieti ha cambiato marcia a dicembre, quando Vinicius Lona è ritornato a giocare, dividendosi nel doppio ruolo di allenatore e giocatore, e dal mercato è arrivato l’esperto Correia. Questa coppia di brasiliani sta trascinando in campo un gruppo ben allenato e di qualità che si sta facendo valere. Dovremo stare quindi molto attenti e concentrati e determinante sarà il nostro pubblico, fantastico nell’incitarci dal primo all’ultimo minuto contro il CLN Cus Molise nella scorsa partita”.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento