Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Faenza

Calcio eccellenza, 1-1 tra Russi e Faenza. Proteste dei manfredi sul gol dei falchetti

Per Marco Mosconi, allenatore Russi, "il risultato è giusto. Siamo andati in svantaggio su una prodezza di Marocchi, poi abbiamo spinto tanto prima del gol realizzato, creando due tre presupposti in precedenza per pareggiarla"

Ancora una volta il Faenza è costretto a rimandare l’appuntamento con la vittoria. E’ arrivato un pareggio che lascia con l’amaro in bocca i manfredi per il gol dei falchetti giunto quasi alla fine del recupero del primo tempo su un azione che ha lasciato parecchi dubbi sulla panchina biancoazzurra per un sospetto fuorigioco. Per Marco Mosconi, allenatore Russi, "il risultato è giusto. Siamo andati in svantaggio su una prodezza di Marocchi, poi abbiamo spinto tanto prima del gol realizzato, creando due tre presupposti in precedenza per pareggiarla. Nel secondo tempo, la gara è stata equilibrata, anche se il Faenza ha avuto due occasioni prima con Grazhdani, che è stato fermato molto bene dal nostro Casadio, e poi la traversa di Fontana. Poi avevamo finito le energie perché siamo un po’ corti come rosa. Sebastiani? Lo alleno da tre anni, è ancora giocatore di livello superiore, sta facendo benissimo".

L'allenatore del Faenza, Fulvio Assirelli, si è detto "dispiaciuto perché penso meritassimo la vittoria. Faccio i complimenti ai ragazzi perché hanno affrontato la trasferta con il piglio giusto, con un atteggiamento offensivo, tenendo il campo per tutti i 90 minuti. Abbiamo concesso solo un paio di occasioni al Russi tra cui il gol subìto in sospetto fuori gioco. Venire qui provare a giocare e creare non era scontato". Dobbiamo continuare così”.  

La partita

Il Faenza ha iniziato con intensità il primo tempo con il chiaro obiettivo di passare in vantaggio, riuscendoci al 14’ quando è stato bravissimo Marocchi a resistere a un contrasto al limite dell’area, entrare nei 16 metri eludendo un altro avversario e fulminare Casadio con un preciso diagonale rasoterra. Il Russi ha cercato di reagire e al 20’ De Luca con tempismo ha recuperato su Sebastiani scattato sul filo del fuorigioco. Quattro minuti dopo, dopo una efficace progressione Costantini è arrivato sul fondo, mettendo al centro un invitante pallone su cui non è arrivato nessun compagno. Il Russi ha insistito e per due volte Sebastiani si è reso pericoloso di testa, spedendo alto e a lato. A 30 secondi dallo scadere dei due minuti di recupero, gli arancioni hanno trovato il pareggio. A centrocampo Savioni pressato è terminato a terra su una probabile azione fallosa, ma l’arbitro ha lasciato proseguire. Mentre la panchina faentina protestava, il pallone è arrivato a Sebastiani che tutto solo, con la squadra biancoazzurra sbilanciata in avanti, si è involato in sospetto fuorigioco verso la porta di Tassinari, battendolo in diagonale siglando il gol dell’ex e il pari.

La ripresa è iniziata con il Faenza deciso e pericoloso con Grazhdani che al 1’ ha lanciato una staffilata a rete dal limite dell’area piccola trovando Casadio reattivo alla deviazione in angolo. Sul corner di testa era preciso Savioni, ma il pallone centrale è stato bloccato dal portiere di casa. Cinque minuti dopo ghiotta occasione per Grazhdani che su azione di rimessa è stato chiuso in uscita da Casadio. Dopo un colpo di testa a lato dell’arancione Grimellini, era ancora la squadra biancoazzurra a sfiorare il gol del vantaggio. Grazhdani era abile a recuperare il pallone e con un bel gioco di gambe in dribbling a evitare un paio di avversari e servire Marocchi, abbattuto al limite dell’area. Sul calcio di punizione il capitano manfredo Fontana si è indirizzato con una splendida parabola che ha colpito la parte superiore della traversa con Casadio fuori causa. Scampato il pericolo, il Russi ha arrestatro a difesa del risultato, provando con qualche sporadica occasione a riaffacciarsi avanti come con due tiri di Bini dalla distanza. Il Faenza ci ha provato ancora con un tiro di Grazhdani facilmente parato da Casadio ma senza successo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio eccellenza, 1-1 tra Russi e Faenza. Proteste dei manfredi sul gol dei falchetti

RavennaToday è in caricamento