Calcio, entusiasmo e carica nel primo giorno di lavoro del Ravenna

Con il primo allenamento svoltosi a Glorie mercoledì mattina, è ufficialmente iniziata la stagione 2016/17 del Ravenna FC 1913. Ventuno i giocatori presenti - unico assente, peraltro giustificato, Grandoni – con l’aggiunta di due giovani in prova

Con il primo allenamento svoltosi a Glorie mercoledì mattina, è ufficialmente iniziata la stagione 2016/17 del Ravenna FC 1913. Ventuno i giocatori presenti - unico assente, peraltro giustificato, Grandoni – con l’aggiunta di due giovani in prova, il difensore Elia Foschi, classe ’97, e l’attaccante ucraino Denys Zhytarchuk, classe ’96. 

Una parte atletica e una partitella su metà campo hanno caratterizzato la prima seduta di lavoro, sotto l’occhio attento e curioso della società, presente al gran completo. E a fine seduta le prime impressioni riportate dal tecnico giallorosso, Mauro Antonioli, sono decisamente positive. “L’impatto col gruppo è stato buono - inizia - anche perchè stanno tutti bene e ho già avuto modo di constatare dai primi tocchi di palla e dai primi movimenti in partitella che questo è un gruppo di qualità. C’è ovviamente da lavorare ma ci sono buoni presupposti. La società si è mossa benissimo - prosegue l’allenatore giudicando il mercato condotto dal club - venendo incontro alle esigenze che avevo manifestato. Manca ancora qualche pedina per completare l’organico ma già così mi sento di poter dire che abbiamo a disposizione una squadra competitiva per la categoria e per poter dire la nostra. Abbiamo non solo ottimi giocatori ma soprattutto bravi ragazzi, che hanno sposato con entusiasmo e con convinzione il progetto della società”.

Il programma di lavoro in settimana proseguirà con due allenamenti mattutini domani e venerdì. Poi due giorni di riposo e si riprenderà lunedì 25 con allenamenti tutti i giorni. “Avere un organico quasi completo al 20 luglio è un vantaggio che dobbiamo sfruttare - osserva il mister - cercando fin da subito di insegnare alla squadra quei 2-3 concetti tattici iniziali che vorrei vedere applicati ma anche valutando con la dovuta calma il materiale tecnico e umano che abbiamo a disposizione. Sicuramente ho giocatori che possono ricoprire più ruoli e quindi posso lavorare su diverse soluzioni tattiche. Nessuno parte col posto in squadra garantito: tutti se lo devono guadagnare ma è importante sapere di avere in panchina alternative pronte a subentrare in maniera importante, che possono cambiare la partita. Poi è chiaro che mi aspetto che tutti comprendano il valore e l’importanza di indossare questa maglia. Quest’anno, senza il Parma, siamo noi la squadra blasonata del girone e dobbiamo tutti essere contenti di essere qua e la pressione della piazza deve essere un valore aggiunto non un fattore di paura”.

E’ stato definito anche il programma delle amichevoli pre-campionato: come nella scorsa annata, il primo test ufficiale è in programma sabato 30 agosto a Cervia contro la squadra locale (ore 18, stadio “Todoli”), cui faranno seguito altri sei appuntamenti – tra cui quello con la nazionale di San Marino al Benelli (e a tal proposito, visti i lavori in corso alla palazzina dell’antistadio, si attende l’ok per la disponibilità dell’impianto) - per arrivare pronti al via ufficiale della Coppa Italia e del campionato.

Il programma delle amichevoli pre-campionato (dove non indicato, gli orari sono da fissare)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

30 luglio, ore 18:  Cervia-Ravenna
  3 agosto: Del Duca-Ravenna
  6 agosto: Ravenna-Nazionale San Marino
10 agosto: Bellaria-Ravenna
13 agosto: triangolare a Savignano sul Rubicone
17 agosto: Memorial Lama Bettini a Sesto Imolese
20 agosto: Novafeltria-Ravenna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento