menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio femminile, le leonesse nella tana delle lupe capolista

Sfida ad alta quota per il Ravenna Women che domenica, nel match valido per la sesta giornata del campionato nazionale di Serie B, farà visita all'asd Roma

Sfida ad alta quota per il Ravenna Women che domenica, nel match valido per la sesta giornata del campionato nazionale di Serie B, farà visita all'asd Roma, capolista a punteggio pieno a pari merito con l'Inter. Le romagnole di mister Piras sono reduci dalla vittoria in rimonta ottenuta contro il Milan Ladies, e in classifica occupano il terzo gradino del podio con 11 punti all'attivo, frutto di 3 vittorie e due pareggi.

Cinque vittorie su cinque per le romane, che nell'ultimo match di campionato hanno vinto la stracittadina contro la Lazio, grazie ad un gol di Visentin a fine gara. Due gli ex: tra le capitoline ci sarà Emma Guidi, che lo scorso anno difendeva i pali del San Zaccaria; nel Ravenna l'ex di turno è il mister Roberto Piras, che nella passata stagione sedeva sulla panchina dell'asd Roma, con cui ha vinto il girone D di serie B.

Tra le fila del Ravenna un'altra romana doc, Giulia Colini, che in passato ha vestito la maglia della Res Roma e della Lazio: "La classifica dell'asd Roma parla da sé - ha dichiarato il difensore del Ravenna Women Giulia Colini - Sono una squadra fortissima, molto brava in ogni ruolo, e possono contare su diverse individualità di categoria superiore, come Visentin, Romanzi e Conte. Noi vogliamo continuare ad ottenere risultati positivi, e sappiamo bene che per uscire indenni dal "Certosa" dovremo dare il massimo fino al triplice fischio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento