Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Calcio femminile, rigori fatali: il San Zaccaria saluta la Coppa

Piena di ragazzine promosse dalla primavera di Marinella Piolanti, il San Zaccaria va sotto al 18' quando su un lancio Muco salta più in alto di tutte e deposita in rete

Si ferma ai rigori l'avventura in Coppa Italia del San Zaccaria guidato da Fausto Lorenzini. La squadra biancorossa dopo aver recuperato l'iniziale gol di svantaggio segnato da Muco poco prima della metà dei 45' con il gol di Azzurra Principi, non riesce poi a sfruttare alcune buone occasioni, mentre nella ripresa viene annullato un gol alle padrone di casa. Terminati dunque sull'1-1 i tempi regolamentari sono poi i rigori a sancire il passaggio del turno della squadra altoatesina, mentre ora alla squadra biancorossa resta da concentrarsi unicamente sul prosieguo del campionato e in una difficile ma possibile corsa salvezza.

Piena di ragazzine promosse dalla primavera di Marinella Piolanti, il San Zaccaria va sotto al 18' quando su un lancio Muco salta più in alto di tutte e deposita in rete. Le biancorosse provano subito a reagire allo svantaggio, ma al 23' su calcio d'angolo di Principi, Giorgia Filippi incorna fuori di poco. Il pareggio del San Zaccaria arriva comunque alla mezz'ora quando un bell'assist di Linda Casadio trova Principi al limite dell'area, il rasoterra della numero 10 biancorossa non lascia scampo all'estremo difensore dell'Unterland.

A inizio ripresa Lorenzini prova a mettere nella mischia Cimatti, ma all'8' l'Unterland segna il secondo gol, che però viene annullato per fuorigioco. Nonostante l'ingresso di Razzolini in avanti, la sfida resta inchiodata sull'1-1 fino al termine dei novanta minuti. Dal dischetto, invece, si rivela decisivo l'errore all'ultimo tiro di Mariana Diaz, che consente a Peer di siglare il penalty che regala il definitivo passaggio del turno all'Unterland.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, rigori fatali: il San Zaccaria saluta la Coppa

RavennaToday è in caricamento