menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, il Faenza sposa la linea verde e inizia la preparazione per il campionato di Eccellenza

In gruppo sono infatti ben quattro giocatori nati nell’anno 1999, sette nell’anno 2000, a cui si aggiungono due 2001, tutti prodotti del settore giovanile, molti dei quali già hanno esordito in prima squadra

E’ un Faenza calcio con alcuni ritocchi essenziali e sempre con la linea verde come riferimento quello che mercoledì 1 agosto alle 18.30, allo stadio “Bruno Neri”, inizierà con il primo allenamento la preparazione per il campionato di Eccellenza, che partirà a settembre. Agli ordini del confermato allenatore Fulvio Assirelli sono stati convocati: i portieri Calderoni, Tassinari e Ravagli; i difensori Alessandro Albonetti, De Luca, Fontana, Diego Franceschini, Gavelli, Savioni, Venturelli, Zoffoli; i centrocampisti Nicola Albonetti, Bentini, Bertoni, Fantinelli, Lorenzo Franceschini, Malo, Missiroli, Roselli, Teleman; gli attaccanti Gardenghi, Giacomo Lanzoni, Pietro Lanzoni, Navarro, Salazar, Tosi.

La società biancoazzurra ha sposato la linea verde: in gruppo sono infatti ben quattro giocatori nati nell’anno 1999, sette nell’anno 2000, a cui si aggiungono due 2001, tutti prodotti del settore giovanile, molti dei quali già hanno esordito in prima squadra. Saranno il veterano Fontana e il fantasista Gardenghi, assieme ai più esperti Gavelli, Savioni, De Luca, Fantinelli, a guidare il gruppo dove potranno integrarsi i nuovi Calderoni, Malo e Tosi. Rinnovato in parte anche lo staff tecnico che affiancherà mister Fulvio Assirelli e il confermato preparatore dei portieri Marco Visani si aggiunge quello della tecnica Matteo Negrini che subentra a Emanuele Noferini, passato al settore giovanile della Spal, in serie A. Il ruolo di preparatore atletico sarà svolto da Francesco Di Nunzio, che prende il posto di Marco Matulli, che ha deciso di fare una esperienza in serie A in Albania, mentre i fisioterapisti  saranno Riccardo Pozzati in sinergia con Matteo Camprini e Brian Lega del centro Polistudio.

Il direttore sportivo Nicola Cavina ha già fissato le date di alcune partite amichevoli di preparazione in agosto: il 4 partita con l’Axys di Zola Predosa (neo promossa serie D), poi l’8  con tre squadre di Promozione, i ravennati del San Pietro in Vincoli degli ex Vezzoli e Marocchi, quindi l’11 con lo Sparta Castel Bolognese dell’ex Piraccini, il 18 contro il Conselice. Infine il 22 triangolare con Mezzolara (serie D, dell’ex Grazhdani) e Massa Lombarda (Eccellenza) a Sesto Imolese prima del debutto in  Coppa Italia domenica 26 agosto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento