Calcio, il portiere Palermo e l'attaccante Simeoni restano all'Alfonsine

Il giovane portiere Simone Palermo (ex Forlì ed ex Spal) difenderà la porta biancazzurra il prossimo anno, occasione che non ha avuto lo scorso anno in partite ufficiali

Il giovane portiere Simone Palermo (ex Forlì ed ex Spal) difenderà la porta biancazzurra il prossimo anno, occasione che non ha avuto lo scorso anno in partite ufficiali. L'estremo difensore del 2000 resta quindi ad Alfonsine, ansioso di scendere in campo. Assieme a lui rimane anche il figlio d'arte Luca Simeoni (ex Cesena, Spal e Forlì). Il talentuoso attaccante 2002 non si è visto molto in prima squadra, ma sin dalla scorsa stagione era già nel futuro della società, e quest'anno troverà sicuramente spazio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • La giovane che sfida la crisi per realizzare il suo sogno: aprire un forno-cioccolateria

  • Violento tamponamento tra due camion in autostrada: traffico in tilt

  • Scoppia un focolaio di Coronavirus in casa di riposo: 50 contagi

  • Mucche picchiate con bastoni e chiavi inglesi: per l'allevatore 120 ore di lavori di pubblica utilità

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento