menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, il Ravenna rimborsa gli abbonamenti con un voucher

Il decreto prevede come modalità esclusiva di rimborso degli abbonamenti l’emissione di un voucher

A seguito della decisione del consiglio federale di sospendere definitivamente il campionato 2019/20 e di procedere direttamente con i playout a porte chiuse, il Ravenna Fc ha attivato le procedure previste dal DL del 17/03/2020 n. 18 in merito al rimborso degli abbonamenti non fruiti. Tale decreto prevede come modalità esclusiva di rimborso degli abbonamenti l’emissione di un voucher.

Per quanto riguarda la società ravennate, gli abbonamenti per la stagione 2019/20 prevedevano la possibilità di assistere a 18 gare interne, ma a causa del Covid i tifosi hanno potuto assistere solo a 13 di queste gare al Benelli, quindi per le restanti potrà essere richiesta l’emissione del voucher. Il voucher rilasciato è spendibile, entro un anno dalla data di emissione, sul portale Vivaticket.com per l'acquisto degli eventi messi in vendita dall’organizzatore Ravenna Fc. Potrà essere utilizzato per acquisti fino al raggiungimento del valore del voucher oppure per acquisti di importo superiore, a copertura parziale del costo.

Per potere procedere all’emissione del rimborso basta collegarsi al sito www.ravennafc.it/rimborsi e procedere secondo le istruzioni riportate, tenendo a portata di mano l’abbonamento. Ricordiamo ai tifosi che sempre seguendo quanto normato dal decreto, le richieste di rimborso potranno essere accettate fino al 12 luglio 2020.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento