Calcio, l'arrivo di Giacomoni alza il "muro" dell'Alfonsine

Giacomoni è un esperto e arcigno difensore centrale (classe 1987), con ottime doti come organizzatore di reparto

Aron Giacomoni arriva all'Alfonsine. Si è allenato per qualche tempo in più di una squadra. L'ultima della sua scelta è stata l'Alfonsine (ha giocato anche un'amichevole con essa), e alla fine ha ceduto alla corte della società biancazzurra. Settore Giovanile nel Bologna, 3 stagioni al Mezzocorona in Serie C2, poi una lunga cavalcata in Serie D con Asti, Borgosesia, Bra, Inveruno, Chieri, Ravenna, Trento, Sasso Marconi, fino ad arrivare all'Alfonsine, Giacomoni è un esperto e arcigno difensore centrale (classe 1987), con ottime doti come organizzatore di reparto. Il suo arrivo alza ulteriormente il "muro" difensivo dell'Alfonsine, retto fino ad ora da giocatori come Bertoni, Succi e Hysa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento