Calcio, la Berretti del Ravenna sbatte contro il muro della Viterbese

La sensazione netta è quella della classica occasione gettata al vento per urlare il primo hurrà esterno, visto che Centonze e compagni non sono riusciti a coronare col gol l’evidente superiorità

Lascia molto amaro in bocca al Ravenna lo 0-0 con cui va via da Capranica, terreno di casa della Viterbese, penultima in classifica. La sensazione netta è quella della classica occasione gettata al vento per urlare il primo hurrà esterno, visto che Centonze e compagni non sono riusciti a coronare col gol l’evidente superiorità. Il palo ha vanificato la bella giocata di David al 33’, Bertollini è stato strepitoso sul colpo di testa di Sartini al 20’ della ripresa, e almeno altre due occasioni sono state fallite di un soffio; poi la Viterbese, rimasta prima in dieci e poi in nove per due espulsioni, si è asserragliata a difesa della propria porta, alzando un muro che il Ravenna non è riuscito a sgretolare.

“Questa volta abbiamo giocato meno bene delle altre volte  - ammette mister Ottaviani - anche perché abbiamo trovato un avversario che ha pensato solo a impedirci di manovrare con ogni mezzo, sfruttando anche una certa stazza fisica. Dovevamo però vincere perché le occasioni ci sono state. Credo di non dire il falso quando osservo che torniamo a casa dalle due trasferte con un bottino di punti inferiore a quello che meritavamo”. In una giornata caratterizzata dai tanti pareggi, la truppa di Ottaviani resta nelle zone alte della classifica, quelle che danno accesso al passaggio al secondo turno, e sabato chiude il girone d’andata ospitando la capolista Reggiana (a San Zaccaria ore 14.30), fiutando una preda succulenta.

Il tabellino della partita

Viterbese-Ravenna 0-0

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viterbese: Bertollini, Garofalo, Del Prete, Torre, Popa, Tomai, D’Antonio (13’ st Saraceno), Chiani, Morresi (41’ st F. Casillo), Pelliccioni (28’ st Frugis), Cavalieri. A disp.: Barnabei, Rocchetti, Valeri, G. Casillo, Petillo, Palmisani. All.: Ciancolini.
Ravenna: Rossi, Baldi, Scatozza, Sartini, Centonze, Billi, Ravaioli, D’Antini (34’ st Acunzo), Luppi (13’ st Balaj), Tavolieri, David (41’ st Ndayizeye). A disp.: Tondo, Gardini, Guerrini, Birca, Crimi, Bottini. All.: Ottaviani.
Arbitro: Mainella di Roma.
Note: Espulsi al 19’ st Torre e al 40’ st Chiani, entrambi per doppia ammonizione. Ammoniti: Tavolieri, David, Scatozza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Vacanze per le famiglie, due hotel nel ravennate tra i migliori in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento