rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Sport Faenza

Calcio, ritorno alle origini per Riccardo Riviello al Faenza

Nato a Faenza il 6 gennaio 2000, Riviello non ha però mai vestito i colori biancoazzurri, visto che vive da sempre a Forlì

E’ Riccardo Riviello la novità del Faenza calcio. Di ruolo mezzala o esterno d’attacco, di buone capacità tecniche, avrà il compito di garantire velocità e spessore alla trequarti biancoazzurra di mister Alessandro Moregola. Nato a Faenza il 6 gennaio 2000, Riviello non ha però mai vestito i colori biancoazzurri, visto che vive da sempre a Forlì. Qui ha iniziato a giocare a calcio alla Cava, per poi passare alla Virtus Faenza, quindi al settore giovanile proprio del Forlì fino alla juniores. Ha debuttato in Eccellenza a Cotignola, prima di vestire le maglie di Castrocaro, Alfonsine e San Pietro in Vincoli.

“Quando mi ha contattato il direttore sportivo Nicola Cavina, ho accolto con entusiasmo la proposta della società - dice Riviello - Faenza è una piazza importante in cui si può fare bene. Ritrovo Nicola Manaresi, mio compagno di squadra a Cotignola, che mi darà una mano a inserirmi assieme ad Alessandro Albonetti, che conosco, e a giocatori miei coetanei che ho affrontato da avversario a livello giovanile come i fratelli Lanzoni, Bertoni, Venturelli, Ravagli. Mister Moregola è un tecnico preparato, scrupoloso, che ha le idee chiare. Si lavorerà sodo per stare in alto. Il mio obiettivo personale? Dare il mio contributo e migliorare sotto porta con quale gol in più”.

Soddisfatto il direttore sportivo manfredo Nicola Cavina: “La società accoglie con grande fiducia un atleta che rispecchia la nostra identità di gioco. Riviello è un giovane di sicure qualità tecniche e di fisicità adeguata al ruolo che è chiamato a svolgere in campo. E’ il profilo di cui avevamo bisogno dopo la partenza di Missiroli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, ritorno alle origini per Riccardo Riviello al Faenza

RavennaToday è in caricamento