rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Calcio

Serie D, Ravenna corsaro a Correggio: decide Marangon nella ripresa

Vittoria di misura per i giallorossi, Marangon 'man of the match'

Il Ravenna espugna Correggio. A decidere la trasferta emiliana è Marangon al 76', abile a sfruttare un cross basso di Abbey, che si era reso pericoloso nel primo tempo in un paio di occasioni, colpendo anche il palo al 42'. Ravenna che torna da Correggio, oltre che una meritata vittoria, con tanti segnali postivi: il primo gol su azione di Marangon, il primo clean sheet della stagione ed una settimana che ha portato in cascina 7 punti sui nove disponibili. Serpini chiedeva ai suoi una prova convincente soprattutto nella fase difensiva e la squadra ha risposto presente, lasciando solo le briciole alla Correggese. 

La partita

Ravenna che parte subito a mille, dopo un minuto Abbey controlla il pallone sul vertice destro dell'area e conclude sul secondo palo, palla che rimbalza davanti al portiere che è costretto a rifugiarsi in angolo. Di nuovo pericoloso da fuori area il Ravenna al 12’ con Spinosa che intercetta un tentativo di liberare della difesa e di nuovo costringe Tzafestas in corner. Al 32’ si fa vedere la Correggese prima con un tiro ribattuto di Ferretti e poi dopo nuova conclusione debole di De Luca che Fontanelli controlla agevolmente. Bella azione in velocità al 37’ con Guidone che trova Marangon al limite dell’area, il 10 giallorosso prova a piazzarla di sinistro sotto l'incrocio ma, contrastato al momento del tiro, allarga troppo. Giallorossi sfortunati al 42’ azione in profondità di Grazioli che serve Abbey il quale lascia partire un sinistro che si stampa su un palo esterno e finisce fuori. Squadre a riposo con uno 0-0 stretto per il Ravenna.

Giallorossi che ripartono come avevano terminato ed al 3’ minuto della ripresa costruiscono un’occasione clamorosa, inserimento in area di Tabanelli che la mette in mezzo rasoterra anticipando il portiere, il tiro di Marangon a colpo sicuro che viene ribattuto di testa sulla linea di porta, sulla respinta Marangon in precario equilibrio non riesce a centrare lo specchio. In questa fase della ripresa il Ravenna schiaccia la Correggese e continua il duello tra Marangon e Tzafestas al 6’ colpo di testa schiacciato sul secondo palo e grande guizzo dell’estremo difensore a salvare i suoi. Al 17’ allenta la pressione la Correggese punizione dalla sinistra che viene prolungata di testa da Pupeschi e scivola oltre il secondo palo. Risponde con veemenza il Ravenna, al 19’ discesa di D’Orsi che grazie al velo di Tabanelli trova Guidone dal limite dell'area, controllo e tiro che però sibila a filo di palo. La palla più nitida per la Correggese a 30’ con Villanova che scappa a Lussignoli sulla linea di fondo e conclude sul primo palo, attento Fontanelli a ribattere in angolo. Gli sforzi del Ravenna vengono premiati al 31’, inserimento di Abbey, palla rasoterra per Marangon che si fa trovare al posto giusto e giustizia la Correggese con un destro preciso. C’è ancora tempo al 38’ per una bella conclusione da fuori di Lussignoli che viene deviata in angolo con un gran tuffo dal portiere di casa, per distacco il migliore in campo tra i suoi. Giallorossi che chiudono a doppia mandata la porta, mantenendo il possesso e portando al termine la gara senza soffrire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Ravenna corsaro a Correggio: decide Marangon nella ripresa

RavennaToday è in caricamento