rotate-mobile
Calcio Faenza

Calcio, il Faenza perde la finale playoff ma festeggia la promozione in Eccellenza

Finale amaro per i biancoazzurri che però riescono comunque a conquistare la promozione. Ora spazio al mercato per il ritorno in Eccellenza

Finisce con l’amaro in bocca la bella stagione del Faenza Calcio sconfitto 2-0 dalla Bobbiese nella finale regionale dei playoff, che hanno comunque regalato il passaggio in Eccellenza ai biancoazzurri. Nella partita giocata allo stadio “Morelli” di Brescello, campo neutro, la squadra manfreda ha ceduto alla forte avversaria piacentina, ma il punteggio è troppo pesante perché il raddoppio dei neroverdi è arrivato a pochi minuti dalla fine su un calcio di rigore, netto, ma originato da un evidente fallo in avvio di azione ai danni di un faentino. Tutto il pubblico ha visto ad eccezione dell’incerto direttore di gara, apparso in giornata non felice.

Il match è stato gradevole nonostante il gran caldo che ha ostacolato i giocatori. Prima occasione al 5’ per la Bobbiese, costruita da Rossi che con un preciso cross trova il colpo di testa di Scabini di poco a lato. Poco dopo è bravo Ruffilli a opporsi in uscita a Rossi che poi conclude alto da buona posizione. Al 42’ la Bobbiese si porta avanti con Erik Guglielmetti che sul perfetto cross dalla trequarti di Andrea Guglielmetti svetta e colpisce di testa mandando la sfera sul palo e da qui in rete nonostante l’opposizione di Ruffilli: 0-1.

La reazione del Faenza si concretizza in una triangolazione tra Zani e Bertoni che entra in area e tira,ma la conclusione è centrale e non dà problemi al portiere Serena.All’inizio del secondo tempo la squadra biancoazzurra di Vezzoli ha subito una ghiotta occasione per pareggiare:splendido passaggio in verticale di Gjordumi per Gimelli che dal fondo mette al centro un perfetto pallone per Marocchi che arriva in tempo, ma colpisce male e manda sul fondo in diagonale. De Marco chiede lo scambio a Bertoni e penetra in area dove viene anticipato all’ultimo da Serena. Il portiere piacentino si esibisce poi in un colpo di testa fuori area per respingere un cross di Gimelli. Sul pallone arriva Manaresi che prova la difficile conclusione dalla diatanza senza esito.Il duello si ripete qualche minuto dopo tra Gimelli e Serena che blocca la palla sull’attacco di Gjordumi. 

La replica della Bobbiese è affidata a veloci ripartenze. Erik Guglielmetti e poi Rossi impegnano Ruffilli per due volte in altrettante difficili parate in uscita. Il Faenza ha ancora una occasione per il pari, ma il colpo di testa di Gjordumi manda la sfera di poco oltre la traversa. A pochi minuti dalla fine su un rilancio della difesa neroverde, Bernazzani sulla linea di centrocampo anticipa il faentino Albonetti con una evidente sbracciata fallosa e serve in profondità Scabini che solo davanti a Ruffilli viene atterrato dal portiere in disperata uscita. L’arbitro Lelli, dopo aver ammonito Ruffilli per il fallo, concede il rigore che lo stesso Scabini realizza fissando il punteggio finale sul 2-0 per la Bobbiese. Il direttore di gara sventola il cartellino giallo pure a Prati per proteste e a pochi secondi dalla fine espelle per lo stesso motivo Gimelli. Molto singolare dunque la gestione dei cartellini a senso unico, visto che falli di gioco sono stati commessi da entrambe le contendenti. Ora per il Faenza Calcio è tempo di meritato riposo. Spazio al mercato per completare la squadra tornata finalmente in Eccellenza.

Qui il link per iscriversi al canale WhatsApp di RavennaToday

Faenza-Bobbiese 0-2

Faenza: Ruffilli, De Marco (31’st Manaresi), Gimelli, Gabrielli, Prati, Albonetti, Marocchi (5’st Tuzio), Bertoni (44’st Emiliani), Bagnolini (15’st Caroli), Gjordumi, Zani (27’st Cavolini). A disposizione: Bertini, Karaj, Benini, Lucarelli.All. Vezzoli

Bobbiese: Serena, A.Guglielmetti, Metti, Fagioli, Makaya, Bernazzani, Tessera (25’st Stanelli), Bongiorni (48’st Livelli), Scabini, Rossi (38’st Astorri), E.Guglielmetti. A disposizione: Cabrini, Brusamonti, Mazzi, Coulibali, Delfanti, Colombi. All. Ciotola

Arbitro: Lelli di Cesena- assistenti: Angelini di Rimini, Marino di Parma
Reti:42’ pt E.Guglielmetti, 41’st Scabini (rigore)
Espulsi per proteste: Gimelli e Scardavi (dir acc.) del Faenza
Ammoniti: Gjordumi, Bertoni, Albonetti, Gabrielli, Gimelli, Ruffilli, Prati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Faenza perde la finale playoff ma festeggia la promozione in Eccellenza

RavennaToday è in caricamento