rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Calcio Faenza

Calcio, il Faenza cala il poker e vince sull'ostico campo della Reno

Il Faenza risorge sul campo della Reno dove si impone con un netto 4-0, riscattando in un attimo le incertezze dell’ultimo periodo

Il Faenza risorge sul campo della Reno dove si impone con un netto 4-0, riscattando in un attimo le incertezze dell’ultimo periodo. Una vittoria che è fondamentale per il morale della squadra biancoazzurra che aveva raccolto meno di quanto meritasse nelle precedenti gare perse con Massa Lombarda e Sparta Castel Bolognese, chiuse con nessun punto e con rammarico.

La formazione manfreda inizia con il ritmo giusto, andando più volte al tiro. Il portiere di casa Laganga è impegnato fin dai primi minuti, superandosi su un tiro di Ferri ben imbeccato in corridoio da Pietro Lanzoni e poi respingendo una bordata di Navarro dai 20 metri sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il gol biancoazzurro arriva al 26’ quando in seguito a un corner, ancora il giovane Navarro si rende protagonista prolungando di testa la traiettoria del pallone spedito in fondo alla rete da capitan Gabrielli per il vantaggio manfredo. 0-1 Di seguito su un tiro di Pietro Lanzoni, il portiere Laganga devia il pallone sulla traversa.

Nel secondo tempo la Reno spinge forte sull’acceleratore senza però mai impensierire Ravagli. Il Faenza riprende quota e con azioni manovrate si rende insidioso. Ibrahima trova pronto Laganga che però si deve arrendere qualche minuto dopo al 28’sulla conclusione in diagonale di destro di Ferri che conclude al meglio una bella azione personale 0-2. Il centravanti faentino fa il bis con un gran gol qualche minuto (32’) quando su un cross di Savorani colpisce al volo di interno sinistro. 0-3 Non è finita perché al 38’ dopo una combinazione con Betti al limite Giacomo Lanzoni entra in area dalla sinistra e incrocia sul secondo palo con il piede mancino. 0-4 . Nei minuti finali, il Faenza gestisce agevolmente e chiude proiettandosi al match di sabato 5 novembre (ore 14.30), anticipo di campionato, quando allo stadio “Bruno Neri” arriverà la Libertas Castel San Pietro.

Reno - Faenza 0-4

Reno: Laganga, Ricci Maccarini, Alberani (14’ st Chouref), M. Mariani (14’st Patti), Baldi, Bolognesi, Rechichi (44’st Caroli), Francisconi, Savelli, Innocenti, Montemaggi (1’ st Acunzo). In panchina: Bonazza, Cepa, F. Filippi, M. Filippi, N. Mariani. All. P. Mariani

Faenza: Ravagli, Tuzio, Albonetti, Gabrielli, Bertoni, Navarro, Ibrahima (26’st Betti), Costa (45’st Ceroni), Ferri (35’st F. Lanzoni), G. Lanzoni (37’st G. Errani), P. Lanzoni (31’st Savorani). In panchina: Luce, Piancastelli, Bagnolini. All. Folli

Arbitro: Sarti di Rimini – assistenti Sangiorgi e Alì Nabil di Lugo

Reti: 23’ pt Gabrielli, 28’st e 32’st Ferri, 38’ st G. Lanzoni

Ammoniti: Francisconi, Baldi, Chouref, G. Lanzoni 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Faenza cala il poker e vince sull'ostico campo della Reno

RavennaToday è in caricamento