rotate-mobile
Calcio

Calcio, il Romagna Women pareggia nello scontro al vertice a Modena

Scontro al vertice per la terza giornata del campionato di eccellenza femminile, nel campo parrocchiale di San Paolo si affrontano Modena e Romagna Women

Scontro al vertice per la terza giornata del campionato di eccellenza femminile, nel campo parrocchiale di San Paolo si affrontano Modena e Romagna Women. Partita subito vibrante con il primo quarto d’ora che vede le romagnole padrone del campo. Dopo un inizio in difesa, il Modena inizia presto a venir fuori e a creare azioni pericolose comunque sempre bene controllate dalla retroguardia gialloblù. Al 23mo minuto, a seguito di un contrasto, la mister Piolanti è obbligata a sostituire per infortunio il suo centrocampista di riferimento Messi con Soglia. L'infortunio di Messi, la cui entità sarà più chiara dopo gli esami strumentali a cui verrà sottoposta, ha il potere di scuotere le Romagna Women che al minuto 25 trovano il vantaggio con Emiliani che devia sotto porta una punizione di Ercolani. Il primo tempo si chiude con il risultato di 1-0 per le gialloblù romagnole.

La ripresa vede continui capovolgimenti di fronte e numerose occasioni da rete ma anche, purtroppo, alcune decisioni scellerate ed inspiegabili del signor Dall'Olio della sezione di Bologna, sicuramente inadeguato vista l'importanza della partita e l'eccessivo vigore delle emiliane. Arriva cosi la rete del pareggio, palesemente viziata da un fallo sul portiere romagnolo non ravvisato dal direttore di gara, sempre 20 metri in dietro rispetto all'azione. Incassato il gol le Romagna Women si riversano nella metà campo avversaria e trovano il nuovo vantaggio con Ercolani su azione d'angolo. Ma dopo appena un minuto dal vantaggio arriva il nuovo pareggio con un'azione viziata da fallo di mano non visto dal direttore di gara che, con un'applicazione molto personale del regolamento, considera involontario un intervento con il braccio nettamente staccato dal corpo. A testa bassa e con una maggiore qualità tecnica le romagnole continuano a creare azioni pericolose e riescono con Emiliani a passare sul 3-2 dopo essersi viste negare un rigore solare dal sempre più distratto signor Dall'Olio. Il risultato viene fissato sul 3-3 ad un minuto dalla fine per un'ingenuità delle romagnole che non riescono a gestire palla lontano dalla propria area subendo il pareggio.

Domenica prossima sarà ospite a Montaletto il Gatteo mare e le gialloblù, metabolizzata la partita, saranno sicuramente pronte a riprendere il cammino ben consapevoli di potersela giocare alla pari con chiunque.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Romagna Women pareggia nello scontro al vertice a Modena

RavennaToday è in caricamento