rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Calcio

Eccellenza, pesante sconfitta subita dal Sanpaimola contro il Classe

Ora ci sarà modo e maniera per riflettere su quanto visto in campo contro Classe, per prepararsi al meglio alla trasferta nella tana del Pietracuta domenica 12 febbraio

Sconfitta pesante, in casa, come mai prima in stagione per il Sanpaimola che scivola 0-3 contro un buon Classe. Ravennati che si presentano al “Buscaroli” con il chiaro intento di eseguire un piano partita legato all’attesa dei padroni di casa per poi colpire con affondi pericolosi. Ed il gol in apertura di Fogli ha reso più agevole la strada dei biancorossi che meritano il successo con le altre due reti di Merciari e Tavolieri. Il Sanpaimola non approccia certamente nel modo ideale il match e viene punito al primo errore della difesa, quando, sulla palombella dalla destra di Centofanti e sulla respinta corta di Baldani, Fogli è il più veloce di tutti a schiacciare in rete il gol dell’1-0 ospite. Ora ci sarà modo e maniera per riflettere su quanto visto in campo contro Classe, per prepararsi al meglio alla trasferta nella tana del Pietracuta domenica 12 febbraio.

La partita

L’arbitro diventa protagonista al 26’ alzando il cartellino rosso di fronte a mister Andrea Orecchia (già ammonito in precedenza) per reiterate proteste, ma la squadra in campo continua ad aggredire la metà campo ospite alla ricerca del pareggio. Dopo un tiro-cross di Cerasuolo, è Fiengo (clamorosamente lasciato completamente libero in area dagli avversari) a sprecare un’occasione d’oro, calciando alle stelle un assist rasoterra di Bonavita dalla sinistra. Subito dopo Andreani raccoglie la palla sulla trequarti e tenta di sorprendere Baldani da lontano, ma il portiere locale è ben piazzato. Al 41’ il colpo di scena con il calcio d’angolo dalla sinistra di Merciari che si infila direttamente sotto all’incrocio dalla parte apposta, beffando Baldani con una traiettoria spettacolare. E’ il 2-0 a pochi minuti dall’intervallo che piega le speranze del Sanpaimola.

La partita, nel frattempo si inasprisce con un po’ di nervosismo, soprattutto tra i locali che perdono parecchie energie (mentali) nelle proteste nei confronti della direzione arbitrale che fischia in maniera non impeccabile in determinate occasioni. Ma il Sanpaimola si ritrova sullo 0-2 anche per i tanti errori commessi sul piano tecnico e di gioco, con la difesa che va spesso in difficoltà nell’affrontare le folate ospiti e le mischie in area. I padroni di casa rientrano in campo con la giusta dose di agonismo per reagire al doppio svantaggio, che, però, non si concretizza come speravano i tanti tifosi in tribuna. Lo staff tecnico manda in campo Carbone e A.El Bouhali che tentano di alzare il ritmo con qualche blitz dalle parti del portiere Baldassarri, che fino a questo momento tutto sommato non ha corso rischi. Da un attacco sulla sinistra di El Bouhali lancia Carbone al limite dell’area, ma il tiro immediato del giovane attaccante termina un metro fuori all’8’. Dieci minuti dopo è un altro tiro-cross in diagonale dalla sinistra di Cerasuolo a mandare in tilt la difesa ospite che si salva solo grazie al palo pieno colpito dal fluidificante classe 2000. E’ l’ultima chance (reale) per il Sanpaimola che vede spegnersi tutte le velleità al 20’ sul 3-0 firmato Tavolieri: su una ripartenza veloce del Classe, Baldani esce alla kamikaze in zona metà campo, ma l’attaccante ospite è perfetto nel far andar a vuoto l’intervento del portiere, per poi appoggiare la palla in rete con un tiro chirurgico dai 30 metri. Inutile la disperata rincorsa di Cerasuolo che non può fare altro che raccogliere la palla in fondo alla rete. C’è ancora spazio per qualche azione pericolosa del Sanpaimola, come alla mezzora quando El Bouhali si inventa una bella azione sulla sinistra appoggiando al limite dell’area a Bonavita che “apparecchia” il tiro all’accorrente Simone Alessandrini, il cui potente tiro sfiora l’incrocio dei pali alla destra di Baldassarri; o come il tiro da lontano di Cerasuolo ben controllato dal portiere ospite e come, al 44’, il colpo di testa in area di Succi su calcio d’angolo. Ma il risultato non cambia più fino al 90’, o meglio, fino al 97’, giusto il tempo di annotare l’espulsione diretta di Mazza per fallo da ultimo uomo su Frisari lanciato in contropiede solitario al 6’ di recupero.

Tabellino

SANPAIMOLA CLASSE 0-3

Reti: 7’ Fogli (C), 42’ Merciari (C), 65’ Tavolieri (C)

Espulsi: 26’ Orecchia (S) per proteste e 96’ espulso Mazza (S) per fallo da ultimo uomo

Sanpaimola: Baldani, Fiengo (72’ Mazza), Cerasuolo, Sabbioni (64’ Scala), Landini, Succi, Derjai (68’ Turrini), Venturoli (50’ A.El Bouhali), Bonavita, S.Alessandrini, Viola (46’ Carbone). A disp: Farina, Fisconi, Gasparri, Brighi. All: Orecchia

Classe: Baldassarri, Okonkwo (68’ Maretti), Cappello, Andreani, Licka, De Oliveira, Centofanti (88’ Pirazzoli), Merciari, Tavolieri (74’ Frisari), Fogli (9’ Polidori), Santucci (83’ Ferrari). A disp: Stella, Gordini, Bottini, Ercolani. All: Succi

Arbitro: Sig. Montefiori di Ravenna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, pesante sconfitta subita dal Sanpaimola contro il Classe

RavennaToday è in caricamento