rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Calcio

La Del Duca cerca ancora la prima vittoria in campionato, questa volta l'avversario è il Granamica

"Noi faremo la nostra gara, ma possiamo sperare solo se abbiamo l’atteggiamento e la voglia di arrivare primi sulla palla"

La prima vittoria tarda ad arrivare in questa stagione che si presenta più complicata delle aspettative. Prossimo avversario è il Granamica contro il quale la Del Duca Grama dovrà dare il massimo. Giocare cinque partite in 15 giorni non è facile, ma muovere la classifica diventa ormai un obbligo per i biancazzurri dopo l’ennesimo passo falso a Diegaro. “Mercoledì i ragazzi avrebbero potuto dare di più - sottolinea mister Enrico Pozzi -, soprattutto nel primo tempo non hanno giocato bene, arrivando sempre secondi sulla palla, tanto che il Diegaro ci ha messo in difficoltà e ha conquistato il meritato vantaggio. Nella ripresa è andata un po’ meglio, un paio di grosse occasioni le abbiamo create, ma non basta. Non sono stato contento. Nella situazione in cui siamo dobbiamo sempre scendere in campo
con il coltello tra i denti perché la classifica è molto a rischio e tutti gli avversari per noi sono difficili, quindi dobbiamo mettere in campo sempre qualcosa in più degli altri per fare punti”.

Sulla partita contro il Granamica: “La squadra è viva, ma dobbiamo fare meglio, mettere più grinta e giocare sempre a 100 all’ora. L’avversario arriva da un successo, perdeva e ha recuperato bene, quindi ha entusiasmo. Noi faremo la nostra gara, ma possiamo sperare solo se abbiamo l’atteggiamento e la voglia di arrivare primi sulla palla. Dobbiamo stare sul pezzo per tutti i 90 minuti, non possiamo permetterci di mollare nemmeno un centimetro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Del Duca cerca ancora la prima vittoria in campionato, questa volta l'avversario è il Granamica

RavennaToday è in caricamento