rotate-mobile
Calcio

Promozione, il Faenza si aggiudica il derby col Massa Lombarda grazie a Giacomo Lanzoni

Faenza quarto in classifica con 39 punti, dietro proprio al Massa Lombarda (42 lunghezze)

Vibrante e inteso il match tra Faenza e Massa Lombarda, vinto 1-0 dai biancoazzurri grazie al gol di Giacomo Lanzoni. Nel primo tempo, il Massa Lombarda apre le ostilità con il capocannoniere del girone, Derjai che prima conclude sugli sviluppi di un calcio d’angolo, trovando la respinta della difesa manfreda, poi impegna il portiere Ravagli che poi si oppone pure a Ferri sulla ribattuta. Per i biancoazzurri vanno al tiro Betti, che al volo spedisce alto e Giacomo Lanzoni la cui botta viene fermata dal corpo di un difensore, mentre per i bianconeri ci provano Colino con una girata e Ferri che si vede respingere il pallone in angolo.

Subito all’inizio della ripresa prova a spezzare l’equilibrio Colino che recupera la sfera e di controbalzo dal limite dell’area tira di poco a lato, e poi su punizione manca il bersaglio. I faentini alzano progressivamente il ritmo cercando di mettere in difficoltà i massesi con la corsa e la pressione a tutto campo, e cominciano a costruire opportunità pur rischiando qualcosa in fase di ripartenza degli avversari. Si mettono i fratelli Lanzoni. Pietro tenta la rovesciata in area, poi Giacomo si fa luce sulla fascia e conclude sul primo palo dove l’ex Lusa para con sicurezza. Lo stesso portiere massese si ripete poco dopo su incursione di Nicola Albonetti. Trema il Faenza quando Derjai entra in area e impegna severamente Ravagli che respinge il pallone su cui si avventa Colino, ma la sua staffilata trova Gabrielli pronto a salvare sulla linea. E’ pericoloso ancora il Massa Lombarda con il centravanti Colino che dalla corsia laterale rientra e tira, ma Ravagli gli dice ancora di no, poi Manaresi allontana in corner.

Dopo un tentativo di Sona con la facile parata a terra del portiere manfredo, il Faenza passa. E’ il 39’ quando su rilancio della difesa biancoazzurra, il pallone, deviato da un difensore bianconero, viene prontamente agganciato da Giacomo Lanzoni che di sinistro dalla distanza con un preciso rasoterra infila senza scampo l’estremo Lusa. 1-0. E’ il gol decisivo che conferma il fantasista biancoazzurro al secondo posto in classifica marcatori alle spalle proprio del massese Derjai, e il Faenza in quarta posizione in graduatoria dietro al Massa Lombarda. Il Faenza ritornerà in campo domenica 24 aprile (ore 15.30) a Riolo Terme dopo la pausa per Pasqua.

Tabellino

Faenza – Massa Lombarda 1-0

Faenza: Ravagli, F. Lanzoni, A. Albonetti, Gabrielli, Venturelli, Costa, Bertoni (43’st De Marco), Betti (31’ st Manaresi), P. Lanzoni, G. Lanzoni, N. Albonetti. A disposizione: Tassinari, Karaj, Pattuelli, Savorani, Pioppo, Bagnolini. All. Valdifiori

Massa Lombarda: Lusa, Braccioli, Marzocchi, Campomori (20’ st Scala), Taroni, Giuliani (35’ st Vantancoli), Ghini, Derjai, Tosi, Ferri (1’ st Sona), Colino. A disposizione: Montrone, Manfredini, Giorgi, Tola, Bonora, Giovannini. All. Scozzoli

Arbitro: Zannoni di Cesena - assistenti: Bissoni di Cesena e Saccone di Forlì

Rete: 39’ st Giacomo Lanzoni

Ammoniti: Costa, Taroni, Giuliani

Angoli: 4-8                                                               Recupero: 0’  - 3’

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, il Faenza si aggiudica il derby col Massa Lombarda grazie a Giacomo Lanzoni

RavennaToday è in caricamento