rotate-mobile
Calcio

Promozione, i fratelli Lanzoni riportano il Faenza alla vittoria

Protagonista del 2-1 finale è stato Pietro Lanzoni, autore di una doppietta, in entrambi i casi su passaggio del fratello Giacomo

I biancoazzuri del Faenza fanno un regalo al mister Nevio Valdifiori, nel giorno del suo compleanno, e ai tifosi vincendo in rimonta sullo Sparta Castelbolognese nel derby. Protagonista del 2-1 finale è stato Pietro Lanzoni, autore di una doppietta, in entrambi i casi su passaggio del fratello Giacomo, mentre Raccagni aveva portato in vantaggio gli ospiti.

La partita

Dopo alcune schermaglie iniziali, lo Sparta Castel Bolognese passa in vantaggio al 7’ quando su una palla scodellata in area dopo un rimpallo, ben tre rossoblù si trovano liberi davanti a Ravagli: il più veloce è Raccagni che insacca 0-1. Lo Sparta si presenta poi due volte al tiro con Mainetti. Per il Faenza invece comincia a muoversi la coppia dei fratelli Lanzoni con Pietro che serve Giacomo, la cui girata dal limite dell’area termina a lato. Poi è Pioppo a non impensierire Renna. Quasi allo scadere del primo tempo, Pioppo spedisce in avanti il pallone che dopo un rimpallo arriva a Giacomo Lanzoni bravo a servire in profondità Pietro che di sinistro staffila a rete trafiggendo implacabilmente Renna e firmando il pareggio 1-1.

Nella ripresa, il Faenza parte subito deciso e si porta in avanti ancora grazie alla coppia Lanzoni. E’ l’8 quando un rilancio della difesa trova pronto Giacomo Lanzoni ad arrestare perfettamente il pallone e servirlo al momento giusto all’accorrente fratello Pietro che appena entrato in area batte imparabilmente Renna ancora con un preciso sinistro 2-1. Poco dopo è Giacomo, in evidente crescita di condizione fisica, a colpire a rete defilato, ma Renna chiude sul suo palo. La reazione del Castel Bolognese si concretizza in un turo di Giorgi parato da Ravagli e una botta ravvicinata di Mainetti che capitan Alessandro Albonetti devia in angolo. Le ultime due occasioni sono per il Faenza. Prima con Riviello, fermato dal portiere Renna a un passo dalla rete, e con Pioppo a cui l’estremo avversario respinge di piede il tiro. Poi la squadra biancoazzurra controlla senza problemi sino al fischio finale.

Tabellino

Faenza – Sparta Castel Bolognese 2-1

Faenza: Ravagli, F. Lanzoni, A. Albonetti, Gabrielli, Venturelli, Costa, Riviello (25’ st N. Albonetti), Betti (25’ st Bertoni), P. Lanzoni (43’ st De Marco), G. Lanzoni, Pioppo (43’st Bagnolini). In panchina: Tassinari, Karaj, Savorani, Vecchi, Ceroni. All. Valdifiori

Sparta Castel Bolognese: Renna, Talenti (15’ st Minardi), Palladino, Gallinucci (30’ st Bousselham), Raccagni, Teleman, Pirazzoli (19’ st Bentini), Giorgi (21’ st Russo), Melloni, Mainetti, De Martino. In panchina: Landi, Allmeta, Trombetti, All.: Mosconi

Arbitro: Marius Marian Cobzaru di Bologna– assistenti Allaiddine Ben Marga e Lorenzo Samuil Mordos di Bologna

Reti: 8’ pt Raccagni, 45’ pt e 8’ st Pietro Lanzoni

Ammoniti: Riviello, Teleman, Mainetti, Palladino

Angoli: 10-3

Recupero: 0’-5’

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, i fratelli Lanzoni riportano il Faenza alla vittoria

RavennaToday è in caricamento