rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Calcio

Il Sanpaimola ospite del Medicina, Alessandrini: "Sarà una delle partite più difficili del campionato"

Medicina Fossatone-Sanpaimola è assolutamente un big match di prima fascia del girone B di Eccellenza

Per ritrovare un Sanpaimola capace di conquistare una striscia di risultati utili consecutivi equiparabile a quella attuale (in 9 partite 5 vittorie e 4 pareggi), bisogna tornare indietro ai tempi della Promozione, quando i giallorossoblu, a fine campionato, festeggiarono il salto di categoria in Eccellenza. Sono 9, dunque, i risultati favorevoli per la squadra di mister Andrea Orecchia che, tra l’altro, potrà tornare in panchina dopo i 10 giorni di squalifica per l’espulsione rimediata in casa contro Pietracuta il 9 ottobre scorso. Sono Antonio Sabbatani ed Enrico Boschi i migliori marcatori dei giallorossi con 5 centri di cui 2 rigori realizzati, per entrambi. A ruota Filippo Tonelli con 2 reti in stagione.

Nelle ultime 5 partite il Medicina Fossatone ha realizzato sempre 2 o 3 reti in ogni partita: 3-0 a Diegaro, 2-2 con Granamica, 3-0 a domicilio del Cava Ronco, 3-0 al Progresso e 2-0 a Comacchio nel turno infrasettimanale. Insomma, non vi è dubbio che da fine settembre la produzione offensiva dei ragazzi di mister Giangiacomo Geraci sia di livello altissimo. Non ci sono nemmeno dubbi, però, che dall’altra parte ci sarà una squadra a trazione anteriore con un bomber in pieno stato di grazia come Federico Bonavita che non ha certo intenzione di interrompere il proprio feeling con il gol. Medicina Fossatone-Sanpaimola è assolutamente un big match di prima fascia del girone B di Eccellenza e gli ospiti si giocheranno le proprie carte in un (quasi) derby molto sentito dentro e fuori dal campo. Ex di turno Filippo Carboni, classe 1998, al Sanpaimola nel biennio 12017/18 e 2018/19, mentre tra gli ospiti è Simone Alessandrini il (quasi) ex della gara, nel senso che, per via del covid, la mezzala non ha disputato alcuna gara con i giallorossi.

E’ proprio Simone Alessandrini a presentare il match: “Purtroppo, ho avuto la sfortuna di capitare a Medicina durante il periodo Covid e quindi di non giocare neanche un minuto durante quella stagione! Posso comunque dire che a livello societario sono ottimi e sono rimasto molto contento di aver conosciuto delle persone fantastiche. Non mi sento ex della partita in quanto non sono mai sceso effettivamente in campo. Per preparare una partita come questa ci avrebbe fatto comodo aver avuto a disposizione la settimana intera, ma in settimana abbiamo affrontato il Bentivoglio ed il tempo è poco. Contro il Medicina Fossatone sarà una delle partite più difficili del campionato visto la forza della loro squadra. Spero personalmente che sarà una partita piena di emozioni, così da far divertire anche chi la guarderà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Sanpaimola ospite del Medicina, Alessandrini: "Sarà una delle partite più difficili del campionato"

RavennaToday è in caricamento