Mercoledì, 22 Settembre 2021
Calcio

Calcio, Ravenna pronto al debutto in Coppa. Dossena: "Il nostro stadio deve diventare il nostro fortino"

"Non vediamo l’ora di avere i nostri tifosi alle spalle, e se questo meccanismo gira, per i nostri avversari deve diventare un supplizio venire a giocare a Ravenna"

Dopo una lunga attesa, varie amichevoli ed una squadra completamente rinnovata, per il Ravenna è arrivato il momento di fare sul serio. Domenica è previsto l’esordio in una competizione ufficiale, la Coppa Italia Serie D, contro il Sasso Marconi. I giallorossi allenati da Andrea Dossena sono motivati e carichi per dimostrare di avere intrapreso in queste settimane la strada giusta e di avere già assimilato le idee del nuovo allenatore. Idee che partono da un modulo di riferimento come il 433 interpretato con determinazione, aggressività, pressing alto ed un gioco offensivo, caratteristiche già emerse nelle prime uscite di pre-campionato. Domani il Ravenna torna a giocare al Benelli, subito in una gara da dentro o fuori, il turno preliminare, infatti, prevede già al novantesimo in caso di parità i rigori per determinare chi, al passaggio del turno, andrà ad affrontare la Sammaurese il 22 settembre.

Pacato, ma deciso, come sempre il tecnico giallorosso non vede l’ora di iniziare questa stagione: “Sono molto contento del lavoro svolto in questo mese, spero di essere riuscito a trasmettere ai ragazzi la mia identità di gioco. Mi aspetto dai ragazzi un grande entusiasmo, una grande voglia di fare ed una carica da una partita dentro o fuori come quella di domani. Spero che la pressione di una partita da dentro o fuori venga trasformata in adrenalina positiva, l’unico mio pensiero è questo.”
Domani al Benelli, finalmente, i giallorossi potranno tornare ad abbracciare il proprio pubblico, un’assenza pesante, lunghissima sulla quale il mister giallorosso si è voluto soffermare: “Non puoi pensare di fare calcio se togli un ingranaggio come il pubblico. I tifosi sono mancati tanto a me come allenatore, ma anche ai ragazzi non sentirne il suopporto. Il nostro stadio deve diventare il nostro fortino, dobbiamo sapere che questo sia il nostro punto di forza. Non vediamo l’ora di avere i nostri tifosi alle spalle, e se questo meccanismo gira, per i nostri avversari deve diventare un supplizio venire a giocare a Ravenna.”

Fischio d’inizio previsto per le ore 15, i biglietti saranno disponibili solo in prevendita sul circuito
Vivaticket (online e nei punti vendita) per evitare assembramenti alle casse.

I convocati

PORTIERI: Botti, Salvatori, Antonini

DIFENSORI: Antonini Lui, Crispino, De Angelis, Grazioli, Magnanini, Polvani

CENTROCAMPISTI: Calì, Ceccuzzi, Lussignoli, Prati, Spinosa

ATTACCANTI: Ambrosini, Guidone, Macrì, Mascanzoni, Saporetti, Sylla

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Ravenna pronto al debutto in Coppa. Dossena: "Il nostro stadio deve diventare il nostro fortino"

RavennaToday è in caricamento