rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Calcio

Calcio femminile, le Romagna Women tornano alla vittoria

Buona vittoria esterna della squadra cervese, che dopo essere andate sotto di un gol compiono una grande rimonta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Vittoria in trasferta per le cervesi che battono il Riccione 3-1. È un caldo pomeriggio autunnale quello che accoglie le squadre all'ingresso in campo per l'incontro valevole per la quinta giornata del campionato di Eccellenza. In trasferta a Riccione, le Romagna Women ancora una volta con la formazione rimaneggiata per le numerose assenze si approccia alla partita con volontà, supportata da una buona condizione atletica. 

Quello che purtroppo fin dal fischio d'avvio si palesa, è un atteggiamento svagato e una manovra farraginosa condita da molti errori di passaggio. Complice questo atteggiamento al minuto 15 Cesari è brava a presentarsi a tu per tu con Castellucci e trafiggerla portando così il Riccione in vantaggio. La rete subita ha il potere di svegliare le gialloblù che cercano immediatamente di portarsi sul risultato di parità. Nel breve volgere di pochi minuti si annotano due occasioni da rete con Zani ed Emiliani che colpisce la traversa. Sembra che il pallino del gioco possa definitivamente nelle mani delle Romagna Women, niente di più errato. Continua invece la serie di errori nei passaggi salvo poi accendersi con azioni personali quasi mai supportate da un gioco corale. Il superiore tasso tecnico consente comunque in 3 minuti alle gialloblù di ribaltare il risultato, dapprima impattando con Soglia al minuto 39 e poi con Zani tre minuti più tardi. 

Al rientro dagli spogliatoi, dopo aver perso Petrini per infortunio sul finire della prima frazione di gioco, le Romagna Women si presentano in campo con la giovanissima Melis che, senza alcun timore riverenziale, si fa da subito trovare pronta e partecipe alla manovra gialloblù. Il canovaccio della partita ricalca quello della prima frazione con le Romagna Women finalmente un po' meno imprecise, in grado di contenere le velleità delle rivierasche che cercano di rimettere in parità la partita. Risultato che è sempre rimasto in bilico anche perché da parte gialloblù sono state sprecate delle ripartenze ostinandosi, in fase offensiva, in azioni solitarie ignorando a volte compagne meglio piazzate. La partita si chiude con la terza rete delle Cervesi arrivata quando mancano 15 minuti al termine grazie a una precisa punizione dal limite di Rotondo. Al tramonto del match fanno il loro esordio stagionale Domeniconi la giovanissima Pacifico tra i pali della porta gialloblù. Domeniconi prima, con un paio di interventi importanti riesce a sradicare la palla alla sua avversaria diretta mentre Pacifico, sullo scorrere dei titoli di coda, riesce a sventare una pericolosa punizione dalla media distanza. Al triplice fischio del signor Vezzon di Cesena, rimane la vittoria 1-3 che aiuta sempre dal punto di vista del morale e la consapevolezza che si può contare sulle giovani che stabilmente sono aggregate alla prima squadra, come dimostra la prova fornita da Melis che ne è la conferma. Domenica 24 le Romagna Women faranno visita al Fossolo con inizio gara fissato per le 18.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, le Romagna Women tornano alla vittoria

RavennaToday è in caricamento