rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Il Russi batte lo Spiv in trasferta e continua a inseguire la capolista Riccione

Il Russi espugna 2-0 San Pietro in vincoli e continua a inseguire la sempre capolista Fya Riccione

Il Russi espugna 2-0 San Pietro in vincoli e continua a inseguire la sempre capolista Fya Riccione, vittoriosa a Conselice e quindi ancora a +5. Di Salomone e Garavini su rigore le reti che decidono il match, coi padroni di casa pericolosi in più occasioni ma mai sufficientemente concreti. Nel prossimo turno il Russi ospiterà il Cotignola, reduce da un rocambolesco 2-2 interno contro la Valsanterno. 

La partita

La partita inizia con il Russi che mantiene il pallino del gioco senza però creare occasioni da gol e con lo Spiv che gira a vuoto. Ma il primo acuto del match è dello Spiv che con Guarino dalla destra mette a centro area dove Lucarelli anticipa tutti, viene steso da Bolognesi ma il direttore di gara incredibilmente lascia correre. Passano pochi minuti e questa volta l'arbitro decreta il calcio di rigore per il Russi per fallo di Zanzani su Saporetti. È il 25’ sul dischetto va Salomone, Casadio intuisce ma la palla entra. Al 30’ altro episodio chiave: il guardalinee richiama il direttore di gara e fa espellere Casadio G. per un qualcosa non ben chiaro. Lo Spiv si rimbocca le maniche e seppur in uomo in meno al 40’ va vicino al pareggio con un gran tiro al volo da fuori area di Guarino.

Il secondo tempo tempo inizia con lo Spiv alla ricerca del pareggio e ci va vicino al 65’ con una bella azione di Bergamaschi che imbecca Pezzi, il quale scarica per l’accorrente Marouane che calcia a botta sicura ma Lombardi si supera. Ancora lo Spiv vicino al gol 5 minuti più tardi con un colpo di testa di Pezzi su cross di De Luca. Un minuto più lo sliding doors del match, erroracio di Lombardi che consegna la palla nei piedi Gjordumi, che a tu per tu con il portiere si fa bloccare il tiro. Sul rovesciamento di fronte il Russi raddoppia con Garavini bene servito da Saporetti. Lo Spiv continua crederci ma capisce che non è giornata quando Sanchez dalla sinistra riesce a sgusciare via e appoggiare per Pezzi, che a botta sicura batte alla sinistra di Lombardi, il quale compie un autentico miracolo. Dopo 5 minuti di recupero la partita finisce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Russi batte lo Spiv in trasferta e continua a inseguire la capolista Riccione

RavennaToday è in caricamento